Xiaomi Mi 11: non ci sarà il caricabatterie in confezione

Anche il prossimo top di gamma del produttore Xiaomi seguirà il trend lanciato da Apple, escludendo dalla dotazione di base il caricabatterie. La scelta è anche qui motivata da ragioni ecologiche, per ridurre l’impatto sull’ambiente della produzione.

Probabilmente questo stesso approccio sarà seguito da Xiaomi anche su molti altri prodotti, anche di fascia inferiore. Il CEO dell’azienda ha annunciato questa scelta sul social cinese Weibo, dicendosi cosciente che in molti saranno scontenti per quanto detto.

Dopo le cuffie, escluso anche il caricatore da Xiaomi

Vi ricordiamo che nella confezione degli smartphone Xiaomi l’azienda aveva già da tempo escluso anche le cuffiette, inserendo però una cover per bilanciare l’assenza. Effettivamente la mancanza del caricatore potrebbe pesare di più da questo punto di vista.

Personalmente ci siamo già espressi sull’argomento: riteniamo questa decisione valida finchè non è necessario acquistare comunque un caricatore a parte per usufruire di tutte le funzioni dello smartphone, come ad esempio la ricarica veloce.