Android

Xiaomi in Italia è ovunque ormai!

Il marchio cinese ha da sempre attirato per l’eccezionale rapporto qualità prezzo dei suoi prodotti. A far desistere molti utenti dall’acquisto, tuttavia, era la spedizione dall’estero e la mancanza di un punto di riferimento sul territorio. Da qualche tempo, tutto ciò non sembra essere più un problema. Dopo essere approdato su Amazon.it e al Carrefour, l’azienda distribuirà i propri smartphone anche tramite le catene Trony, Il Gigante ed Expert.

Al momento gli unici due modelli disponibili all’acquisto sono Xiaomi Redmi 4x e Redmi Note 4 (il secondo non è acquistabile presso Trony). Entrambi presentano caratteristiche da medio gamma che rendono possibile qualsiasi operazione quotidiana si voglia effettuare. Si distinguono in particolare per l’autonomia, grazie a batterie generose e display non troppo energivori, surclassando i principali top di gamma in questo campo.

La domanda è una: quanto l’aumento di prezzo potrà giustificare la comodità di comperare questi device nello store vicino casa? Il Redmi 4X, ad esempio, sarà disponibile alla cifra di 170 euro, e anche altri modelli come il Mi A1 su Amazon.it presentano costi ben superiori rispetto a quelli dei siti di importazione. Se il valore di questi telefoni si è sempre fondato sul rapporto qualità prezzo, questa operazione ha senso e riuscirà a conquisterà i consumatori? Fateci sapere la vostra opinione nei commenti.

1 Commento
  • Giovanni

    La tua ultima considerazione è più che lecita: anzi ti direi che chi ha più dimestichezza con siti straniere e dogana, continuerà su questa strada… agli altri l’eventuale acquisto di un prodotto su siti/centri commerciali conosciuti…ma magari questi ultimi acquirenti non conoscono il prodotto proprio per la minor dimestichezza che dicevo prima…

Vai su