Notizie

Wiko View 3 e View 3 Pro ufficiali: tripla fotocamera a meno di 300€

Compiendo grandi cambiamenti per migliorare costantemente, Wiko ha annunciato di aver finalmente raggiunto la sua piena maturità. Nel 2019 la società francese vuole farsi trovare pronta alle sfide future: ha scelto di investire nella tecnologia 5G, ma anche di semplificare il portfolio e di perfezionare l’esperienza utente. Questo sarà l’anno di un importante rinnovamento del brand.

Al MWC 2019 Wiko ha svelato un logo dall’aspetto rinnovato che assume tratti decisi e più audaci grazie all’iconica forma a W e al caratteristico colore Bleen6. L’azienda assume quindi un carattere più riconoscibile e maturo, senza però perdere le sue caratteristiche essenziali. Una nuova piattaforma di comunicazione supporterà il rinnovamento del brand nei prossimi anni, a partire dal 2019 con il lancio dei nuovi prodotti e della collezione View 3.

Grazie alle tre fotocamere posteriori Wiko View 3 e View 3 Pro offrono il triplo delle possibilità di effettuare scatti sorprendenti. Il sensore IMX486 di Sony da 12MP è in grado di realizzare scatti incredibili, nitidi e ricchi di colore, anche in condizioni di scarsa illuminazione. Con quello super wide-angle da 13MP scattare foto di gruppo e panoramiche non sarà mai stato così facile. Infine, il terzo obiettivo è quello dedicato all’effetto bokeh, quindi foto d’impatto con contorni sfocati.

Ma ovviamente non manca la fotocamera frontale, da 16MP su Wiko View 3 Pro, che assicura selfie a prova di condivisione in ogni condizione di luce. Dotata di tecnologia Big Pixel che combina 4 pixel in 1 per catturare al meglio la luce e alle funzionalità AI, scenari e ambienti verranno automaticamente analizzati, così da regolare le impostazioni e ottimizzare l’immagine in maniera completamente automatica.

Come ben sappiamo la durata della batteria può essere una grande criticità in uno smartphone. Ecco quindi che il brand francese ha scelto di dotare i suoi device di una capiente batteria da 4000 mAh che, unita al processore (Mediatek Helio P22 per View 3 e Helio P60 per View 3 Pro) è capace di fornire un’autonomia fino a 2 giorni di utilizzo. Wiko è stata chiara: assicurare elevate e durevoli prestazioni della batteria è una priorità per la società.

Grazie al display da 6,3 pollici di Wiko View 3 Pro e alla risoluzione FHD+ sarà possibile non solo fare foto, ma anche poterle apprezzare al massimo. Il nuovo display fornisce infatti un nuovo senso di immersività ridefinendo il concetto di comfort anche nella visione dei video preferiti. Wiko View 3 invece, con display HD+ da 6,26 pollici, garantirà un “tuffo immersivo” nelle nuove foto appena scattate.

Entrambi i nuovi smartphone di casa Wiko sono borderless e dispongono di un notch per consentire la massima immersività possibile all’utente. La versione Pro, caratterizzata da una back cover in vetro con profilo specchiato che restituisce un elegante effetto sfumato, ha un costo di 249€ (4/64 GB) e 299€ (6/128 GB). Wiko View 3 con effetto glossy in simil-vetro è disponibile invece ad un prezzo di 179€ (3/64 GB).

Fai click per commentare
Vai su