WhatsApp: in arrivo il blocco con impronta digitale

whatsapp

WhatsApp ad oggi è sicuramente l’applicazione di messaggistica più usata al mondo. Ha soppiantato in modo netto l’utilizzo degli sms ed è il principale mezzo tramite il quale ci si scambia informazioni ogni giorno. Ciò vuol dire, che volendo o meno, moltissime informazioni su di noi, i nostri parenti e amici viaggino attraverso chat e gruppi.

Il social di Zuckerberg per aumentare il livello di sicurezza del servizio ha quindi pronto per i propri utenti un aggiornamento che introdurrà una comoda funzione: la protezione con impronta digitale. La nuova feature approderà sia sui dispositivi Android che quelli iOS. Per i device del robottino verde sarà richiesto Android 6.0 Marshmallow.

Per abilitarla sarà sufficiente seguire questa semplice procedura:

  1. Apri WhatsApp;
  2. Fai tap sul menù a tendina in alto a destra;
  3. Clicca su “Impostazioni;”
  4. Fai tap su “Account”
  5. Premi su “Privacy”
  6. Abilita il blocco con impronta digitale.

Il blocco sfrutterà la stessa impronta memorizzata direttamente dallo smartphone per lo sblocco classico. Potrete poi scegliere un timer per decidere ogni quanto tempo di inattività attivare questa ulteriore misura di sicurezza. In quest modo potrete star certi che malintenzionati e ficcanaso non potranno sbirciare nei vostri messaggi.

Personalmente ritengo questa funzione una gradita aggiunta. Voi cosa ne pensate, attendete l’update o pensate di non utilizzare questa feature? Fatecelo sapere nei commenti.