Applicazioni

WhatsApp testa Revoke, la funzione per cancellare i messaggi inviati

Il team di Facebook, da quando nel 2014 ha acquisito la popolare applicazione di messaggistica Whatsapp per la cifra record di 19 miliardi di dollari, cerca di migliorare sempre più l’esperienza utente, inserendo nuove e interessanti funzioni nel proprio applicativo.

Secondo quanto riportato dal profilo Twitter @WABetaInfo, la società guidata da Mark Zuckerberg sta testando la funzione “Revoke” sulla versione dell’applicazione per iOS, che consente di cancellare i messaggi, sia di testo che con contenuti multimediali come fotografie e video, già inviati ma ancora non visualizzati dal destinatario. Il messaggio verrà rimosso sia dal proprio smartphone che da quello del destinatario.

Il funzionamento è molto semplice: prima che il messaggio venga visualizzato dal destinatario, sarà sufficiente fare un tap prolungato sul contenuto finché non si aprirà un menù. Poi non basterà fare altro che premere sul comando “Revoke”. Il ricevente non vedrà il contenuto, bensì gli verrà notificata una dicitura di revoca da parte del mittente.

Questa nuova funzione sarà molto utile per evitare brutte figure, come quando si inviano dei messaggi per errore, oppure ci si pente subìto dopo aver premuto il tasto invia. Pensate alla professoressa di Vigevano che involontariamente ha inviato un selfie sexy ai propri alunni. Se fosse stata disponibile la funzione Revoke, tutto quel polverone mediatico non si sarebbe alzato.

Senza ombra di dubbio Revoke sarà un’opzione apprezzata, soprattutto per l’uso quotidiano di Whatsapp. Noi attendiamo impazientemente di poterla provare anche sui nostri smartphone! Speriamo che arrivi presto nelle versioni stabili per dispositivi Android, iOS e Windows Mobile. E voi userete queste nuova funzione?

Fai click per commentare
Vai su