Guide

WhatsApp non funziona, cosa bisogna fare per risolvere?

Eri in procinto di inviare un messaggio di lavoro importante o più semplicemente iniziare una conversazione con i tuoi amici di calcetto quando, sfortunatamente, ti sei accorto che WhatsApp non funziona come dovrebbe? Questa proprio non ci voleva! Nonostante sia l’app di messaggistica più utilizzata al mondo anche WhatsApp potrebbe smettere di funzionare o mostrare qualche segno di incertezza durante il suo utilizzo.

Non è per nulla strano infatti che molti utenti si domandino cosa bisogna fare se WhatsApp non va, perché WhatsApp si blocca oppure come mai WhatsApp non funziona in questo preciso istante (adesso). Solitamente, in queste occasioni, sul web impazzano messaggi con l’hashtag #WhatsAppDown. Tutto ciò è divenuto oramai normale perché oggi l’applicazione di Mark Zuckerberg è pressoché indispensabile, quasi per ognuno di noi.

Cosa fare se WhatsApp non funziona bene? Le motivazioni potrebbero essere molteplici quindi, come puoi facilmente immaginare, per trovare la causa e di conseguenza la soluzione è necessario fare qualche prova. Comunque non preoccuparti perché il tutto ti porterà via solo qualche minuto. Ora però bando alle ciance! Mettiamoci subito al lavoro per scoprire come mai WhatsApp non funziona, e soprattutto come risolvere.

Manutenzione server

Fortunatamente non accade spesso ma se WhatsApp non funziona da diversi minuti, o ancora peggio da qualche ora, l’anomalia potrebbe essere riconducibile ai server stessi della nota app. Prima di controllare la configurazione del tuo telefono e fare prove su prove ti consigliamo di chiamare un tuo amico, così da capire se anche lui sta riscontrando problemi con WhatsApp e non riesce ad usare l’applicazione come vorrebbe.

In questi casi è probabile che non si riescano ad inviare e ricevere messaggi e note vocali, ma anche contenuti multimediali come foto e video. Se WhatsApp non va a causa di un problema server non ti resta altro che attendere la risoluzione del problema. Come dici, “per quanto tempo e fino a quando non funzionerà WhatsApp?”, bella domanda! Purtroppo solo il team di sviluppo capitanato da Mark Zuckerberg può saperlo.

Connessione internet

Potrebbe sembrare banale e invece è una delle cause più frequenti. Come ben sai per funzionare WhatsApp necessita di una connessione internet stabile e continuativa. Nel caso in cui per qualche motivo l’applicazione non riuscisse più a collegarsi alla rete WiFi o a quella dati 3G, 4G/LTE, 5G smetterebbe di funzionare, quindi foto, messaggi, note audio e qualsiasi altro contenuto non verrebbe scaricato.

I problemi di WhatsApp relativi alla connessione internet sono davvero molti. Ad esempio se WhatsApp non funziona fuori casa senza WiFi assicurati che la connessione dati del tuo smartphone Android o iPhone sia attiva. Non è da escludere nemmeno la possibilità che tu abbia terminato i GB dell’offerta. Per questo ti basterà contattare o consultare l’applicazione ufficiale del tuo operatore telefonico (Tim, Vodafone, Iliad, PosteMobile etc.).

Se invece ti trovi a casa e WhatsApp funziona male potrebbe trattarsi semplicemente di un errore nella connessione tra l’applicazione e la connessione WiFi. Cosa fare per risolvere? Per prima cosa ti consigliamo di riavviare il modem router e controllare se ora WhatsApp funziona bene. Se la risposta fosse negativa non disperare.

Dal telefono elimina la rete WiFi salvata prima e ricollegati inserendo nuovamente le credenziali di accesso poi. Se disponi di uno smartphone Android recati in Impostazioni > Applicazioni > WhatsApp > Memoria archiviazione > Svuota cache. In questo modo partirai da una situazione pulita e, come per magia, vedrai che WhatsApp tornerà a funzionare correttamente, come se nulla fosse successo.

Risparmio energetico

Hai notato che WhatsApp non funziona in background? Quando il tuo smartphone Android o iPhone è in standby ricevi i messaggi in ritardo o non ricevi proprio alcun tipo di notifica? Per tua fortuna sei capitato nel posto giusto! L’anomalia è causata da una limitazione della rete dati che non consente all’app di funzionare correttamente. Vediamo subito cosa bisogna fare se WhatsApp non funziona a schermo spento.

  • Su Android vai in Impostazioni > Applicazioni > WhatsApp > Connessione dati e attiva sia Consenti uso dati in background sia Consenti uso dati con risparmio dati.
  • Su iPhone non esiste alcuna limitazione, quindi se WhatsApp non invia messaggi o va male, riavvia il telefono, oppure disinstalla e reinstalla l’applicazione.

Fermo, quasi ci dimenticavamo! Siamo sicuri che anche tu non puoi fare a meno della nota app di messaggistica istantanea. La utilizzi costantemente tutti i giorni, non è vero? Ecco. Non puoi quindi perderti il nostro approfondimento in cui ti spieghiamo come risparmiare batteria con WhatsApp e cosa fare se consuma troppa batteria. Dagli una lettura, non te ne pentirai.

Aggiornamento WhatsApp

Essendo un programma informatico in costante sviluppo potrebbe capitare di riscontrare dei problemi con WhatsApp dovuti magari ad anomalie software. Solitamente non accade, ma nel mondo dell’informatica non si può mai sapere. Se WhatsApp ha smesso di funzionare, e non va più, assicurati che non vi siano degli aggiornamenti disponibili. E’ sufficiente recarsi su Google Play Store o su App Store e in caso procedere con il relativo download.

Alcuni utenti hanno lamentato che WhatsApp non va dopo l’aggiornamento. Non preoccuparti. L’installazione di una versione più recente ha l’unico obiettivo di migliorare l’applicazione stessa e la stabilità del sistema su cui gira. Dopo aver completato l’aggiornamento è consigliabile riavviare il telefono. Questo perché potrebbero verificarsi dei problemi temporanei. Se WhatsApp non funziona più dopo l’ultimo aggiornamento, quindi, riavvia il cellulare.

Non è da escludere nemmeno l’ipotesi che lo smartphone Android o l’iPhone che utilizzi sia troppo datato e incompatibile con WhatsApp. Con l’evolversi della piattaforma alcuni dispositivi potrebbero risultare obsoleti e di conseguenza non essere più supportati. Fortunatamente le liste Android e iOS sono sempre aggiornate e consultabili da chiunque.

Conclusione

Speriamo che i consigli riportati nel nostro articolo ti siano stati utili a risolvere i problemi di WhatsApp. Come hai avuto modo di constatare a volte la soluzione è proprio dietro l’angolo, altre invece è necessario che siano direttamente gli addetti ai lavori a ripristinare il corretto funzionamento dell’applicazione utilizzata da milioni di persone in tutto il mondo.

Fai click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vai su
Codici sconto, errori di prezzo e offerte vantaggiose.➡️ RISPARMIA CON NOI ⬅️
+ +