Operatori Telefonici

Vodafone punta sul 5G: negli store arrivano gli smartphone compatibili

Dal 25 al 28 febbraio 2019 si è tenuta a Barcellona una della più importanti, se non la più importante, fiera del mondo della telefonia mobile: il Mobile World Congress. Durante questo prestigioso evento si sono susseguite numerose presentazioni riguardanti tantissimi device, ma tre le novità più importanti vi è l’annuncio del 5G.

Questa nuova rete porterà con sé diverse migliorie come la velocità di navigazione fino a 1000 Megabyte. Per fare un piccolo confronto possiamo considerare che il 4G LTE+ viaggia ad un massimo 62,5 Megabyte e quindi il 5G in confronto risulta ben 16 volte più performante rispetto al suo predecessore. Numeri che farebbero impallidire chiunque e che dimostrano come questo salto generazionale sia importante per il mondo della telefonia mobile e non solo.

Di conseguenza arrivare per primo e iniziare a dominare il mercato vorrebbe dire avere un vantaggio importante su chiunque dovrà adottare la nuova rete. Vodafone in particolare è riuscita a battere la concorrenza inaugurando ufficialmente la rete 5G in Italia con le sue antenne in 5 città: Milano, Roma, Torino, Bologna e Napoli. L’obiettivo è arrivare a 100 città italiane entro il prossimo anno. La nuovissima rete promette una velocità di trasferimento di oltre 10GB al secondo.

Per utilizzare la rete 5G bisognerà avere uno smartphone compatibile e Vodafone, ovviamente, ha pensato anche a questo mettendo in vendita online e nei suoi store Xiaomi Mi Mix 3 e LG V50 ThinQ 5G. Inoltre a partire dal 10 giugno sarà possibile preordinare Samsung Galaxy S10 che arriverà nei negozi a fine mese.

Potrete quindi procedere all’acquisto direttamente negli store fisici dell’operatore rosso o potrete avere maggiori informazioni visitando il loro sito internet attraverso questo link. In ogni caso vi invitiamo, prima di concludere l’acquisto, di chiarire qualsiasi dubbio voi abbiate direttamente con gli assistenti di Vodafone sia online che in qualsiasi store della compagnia.

1 Commento
Vai su