9 consigli per velocizzare una connessione dati lenta

Ti stai chiedendo perché la tua connessione dati del telefono è lenta? Non c’è niente di più frustrante che avere una connessione internet lenta.

Sia che tu stia cercando di controllare Facebook o di guardare un video su YouTube, paghi e quindi ti aspetti un certo livello di velocità. Di conseguenza quando le prestazioni sono insufficienti, è normale arrabbiarsi.

Risolvere problemi connessione internet lenta

Nella maggior parte dei casi, una connessione lenta è solo temporanea, e può essere causata dalla posizione in cui ti trovi o dalla congestione della rete.

Altre volte, invece, può capitare che il disservizio si prolunghi anche per ore o addirittura giorni. Prima di chiamare l’assistenza tecnica del tuo operatore telefonico, prova questi semplici passaggi per vedere se riesci a risolvere i problemi della tua connessione dati.

Riavvia il telefono

Potrebbe sembrare banale ma, riavviare lo smartphone Android o l’iPhone, spesso funziona. Spegnere e riaccendere il telefono potrebbe migliorare la lentezza della tua rete dati, soprattutto se non lo riavvii da un po’ di tempo.

Riavviare il cellulare è semplice.

Su iPhone X e successivi, tieni premuto il pulsante laterale e volume giù finché non viene visualizzato il messaggio “Scorri per spegnere”. Dopo aver spento l’iPhone, tieni nuovamente premuto il tasto laterale per riaccenderlo.

Se hai un iPhone 8 o precedente, premi in maniera prolungata il pulsante laterale (sul lato destro del telefono o nella parte superiore per i modelli meno recenti) fin quando sullo schermo non vedi “Scorri per spegnere”.

Per la maggior parte dei telefoni Android, devi solo tenere premuto il tasto accensione/spegnimento e attendere che appaia la scritta “Riavvia”. Altrimenti, se la combinazione non funzionasse, tieni premuto il tasto accensione e volume giù.

Cambia posizione

Ci sono diversi fattori che possono rallentare la connessione internet. Questi includono il tempo, la congestione della rete e altri elementi ancora. Ma i principali sono senza dubbio la geografia e gli edifici circostanti.

Se ti trovi in ​​una zona remota o ci sono molte barriere naturali intorno a te (come colline o montagne), queste potrebbero influenzare il segnale. Lo stesso vale per gli edifici.

Potresti trovarti infatti nel mezzo di un’area urbana densamente popolata e ricca di strutture che ostacolano il segnale internet, con la conseguente perdita di velocità della tua connessione dati.

Se i problemi di velocità sono iniziati quanto ti sei fermato in una determinata posizione, prova a spostarti. Potrebbe essere necessario lasciare l’edificio in cui ti trovi o guidare a pochi chilometri di distanza.

Sebbene tutto ciò non sia pratico, è un buon modo per risolvere il tuo problema di velocità.

Aggiorna e disattiva le applicazioni

A volte l’anomalia potrebbe essere causata da determinate app che occupano la banda della connessione dati e la rallentano. In tal caso, ti consigliamo di fare un controllo per scoprire qual è l’app incriminata.

Quando la connessione internet del tuo iPhone è lenta, vai in Impostazioni > Cellulare e disattiva l’accesso delle applicazioni alla connessione dati cellulare.

Su Android, invece, recati in Impostazioni e ricerca “Utilizzo dati”. Entra nel menù, seleziona l’applicazione e disattiva la voce “Dati in background”.

E’ buona norma inoltre controllare che le varie app siano aggiornate. Questo perché gli sviluppatori rilasciano costantemente aggiornamenti per correggere i bug e migliorarne il funzionamento.

Disattiva la modalità risparmio energetico

Android e iOS contengono modalità progettate per ridurre l’utilizzo dei dati.

Sono funzioni utili se si dispone di una quantità limitata di dati, ma al tempo stesso potrebbero creare rallentamenti alla connessione dati. Prova a disattivare queste modalità e vedi se tutto sembra più veloce.

Su Android, vai in Impostazioni e ricerca “Risparmio energetico”. Se invece disponi di un iPhone, vai in Impostazioni > Cellulare > Opzioni dati cellulare, e disattiva la voce “Consumo limitato di dati”.

Disconnettiti dalla tua VPN

Le VPN forniscono anonimato e privacy, ma possono anche rallentare la velocità quando si utilizzano server remoti. Quindi, se il tuo telefono è connesso a una VPN, disconnettiti e riprova.

Ci sono buone probabilità che noterai un miglioramento immediato non appena ti disconnetti. Se questo risolve il problema, puoi migliorare la velocità della tua VPN quando ti riconnetti.

Controlla eventuali errori di rete

Mentre gli operatori mobili amano promuovere la loro affidabilità, le interruzioni si verificano continuamente. Questi guasti sono spesso la ragione di velocità ridotte o addirittura di connessioni interrotte.

Se a questo punto riscontri ancora lentezza nei dati mobili, è buona idea verificare se ci sono problemi noti che impattano il tuo gestore telefonico.

Se riesci a connetterti al Wi-Fi, prova a visitare il sito Downdetector. Se il problema è diffuso, altre persone lo avranno già segnalato.

Puoi anche accedere ai social network. Facebook e Twitter sono un buon posto per cercare problemi di connessione, poiché le persone spesso condividono commenti sui problemi di rete.

Ripristina le impostazioni di rete del telefono

Il ripristino delle impostazioni di rete, come il riavvio del telefono, spesso risolve una connessione dati mobile lenta.

Il problema è che l’operazione cancellerà anche gli hotspot Wi-Fi e i dispositivi Bluetooth. Non è la fine del mondo, ma dovrai riconnetterti alle reti Wi-Fi salvate e riassociare i tuoi dispositivi Bluetooth.

Per ripristinare le impostazioni di rete su un iPhone, apri Impostazioni > Generali > Ripristina > Ripristina impostazioni rete. Se hai impostato una password, il telefono te la chiederà e poi si riavvierà.

Su un telefono Android, troverai l’opzione per ripristinare le impostazioni di rete andando in Impostazioni e ricercando “Ripristina Wi-Fi, reti mobili e Bluetooth”.

Estrai e reinserisci la SIM

Puoi provare infine a rimuovere e reinserire la scheda SIM. Ciò può eliminare eventuali problemi di fondo che interessano la connessione del telefono al tuo operatore.

La posizione della tua carta SIM varia da dispositivo a dispositivo. Su iPhone, lo slot per la scheda SIM si trova sempre sul bordo destro del telefono, sotto il pulsante laterale. Sui dispositivi Android, potrebbe trovarsi sul lato, in alto o anche in basso.

Se hai dei dubbi oppure non sai come rimuovere la SIM dal tuo telefono consulta la nostra guida. L’operazione è estremamente semplice e richiede non più di una manciata di secondi.

Se la rimozione della scheda SIM non funziona, puoi provare a sostituirla. Per fare ciò, dovrai recarti in uno dei negozi del tuo operatore. Prima di procedere ti consigliamo però di proseguire con la lettura dell’articolo e contattare il tuo operatore.

Chiama l’assistenza del tuo gestore telefonico

Considera che, se hai un limite di dati mobili e lo superi, è probabile che il tuo operatore di telefonia mobile rallenterà la tua connessione.

Tienilo a mente quando incontri un servizio lento. Se hai esaurito i GB a tua disposizione, potresti dover attendere il ripristino del ciclo di fatturazione o acquistare un ulteriore pacchetto dati.

Se nessuno di questi passaggi ha risolto il tuo problema, è il momento di chiamare il supporto tecnico e chiedere perché la tua rete mobile è lenta.

Conclusione

Per questo articolo siamo giunti alla fine. La guida su come velocizzare una connessione dati lenta è terminata. Speriamo che il tutorial sia stato di tuo gradimento ma soprattutto ti sia stato d’aiuto.