File ZIP su Android: come comprimere e decomprimere file su smartphone e tablet

Chi ha bisogno di un computer? Oggigiorno con uno smartphone o tablet è possibile fare praticamente di tutto, anche aprire o creare file ZIP. Non sai come fare? Non temere, in questo articolo ti mostrerò come creare o visualizzare file ZIP su Android.

Come utilizzare file ZIP su Android

Qualora non lo sapessi, i file ZIP vengono utilizzati per comprimere le dimensioni di un documento o raggruppare più file insieme per facilitarne l’invio, il caricamento e lo scaricamento. Sono molto utilizzati ed è molto facile imbattersi innanzi ad un file di questo tipo.

Se hai bisogno di visualizzare il contenuto di un file ZIP o di comprimere dei documenti direttamente dal tuo smartphone o tablet Android, allora sei capitato nel posto giusto. Di seguito, infatti, ti spiegherò come fare per utilizzare a 360 gradi i file ZIP su Android.

Come decomprimere un file ZIP su Android

Esistono diverse applicazioni che permettono di decomprimere file ZIP su Android, ma noi consigliamo di utilizzare l’app ufficiale Files di Google. L’applicazione si trova solitamente preinstallata all’interno dei dispositivi Android, ma è stata di recente aggiornata.

Qualora fosse presente sul tuo dispositivo, ti consigliamo di controllare di possedere l’ultima versione disponibile prima di procedere. Per visualizzare ed estrarre il contenuto da un file ZIP non dovrai far altro che seguire questi semplici passaggi.

  1. Apri l’app Files di Google e individua il file ZIP che desideri decomprimere. Se l’hai scaricato da un sito web, sarà probabilmente all’interno della cartella Download. I file ZIP hanno sempre l’estensione .zip;
  2. Tocca il file ZIP;
  3. Ti verrà mostrato in anteprima il contenuto del file ZIP. Premi il tasto blu estrai per decomprimere il file;
  4. Il file inizierà a decomprimersi. Una volta finito, ti verrà mostrato un elenco di tutti i file estratti. Tocca sul tasto Fatto;
  5. Troverai tutti i file estratti nella stessa posizione del file ZIP originale.

Come comprimere file ZIP su Android?

Se utilizzi il tuo smartphone o tablet Android per lavoro, è probabile che hai bisogno di comprimere diversi documenti in un unico file ZIP.Purtroppo, l’app Files di Google consente solo di decomprimere e visualizzare file ZIP, ma non di crearne nuovi.

Tuttavia, se hai necessità di creare un file ZIP direttamente su Android, potrai utilizzare altre applicazioni di terze parti. Di seguito, ti consiglio le migliori attualmente in circolazione:

Astro File Manager: tra i più noti file manager per Android. Per creare un file ZIP scegli uno o più file da comprimere e selezionali, poi dal menu Altro seleziona la voce Zip, definisci il nome del nuovo file e il gioco è fatto. Per visualizzare il contenuto di un archivio zippato basta un tap sul medesimo, mentre l’estrazione dei singoli file è possibile sulla directory corrente o su una a tua scelta.

ES Gestore File: altro ottimo file manager. Può creare file in formato ZIP o GZ, permette di scegliere fra 3 diversi livelli di compressione e supporta la criptazione dei file con algoritmo AES a 256 bit. L’app può decomprimere e scompattare file ZIP e RAR, e potrai estrarre i file nel percorso corrente o in una directory a tua scelta.

WinZIP: app meno completa delle precedenti. Permette di decomprimere gli archivi zippati e quelli cifrati i con algoritmo AES128 e AES256, ma non include alcuna feature per comprimere file.

Ora sai esattamente come utilizzare a 360 gradi i file ZIP su Android. Ovviamente in caso di dubbi o semplici curiosità riguardanti l’utilizzo dei file ZIP su smartphone e tablet Android non esitare a scrivere utilizzando il box dei commenti che trovi qui sotto.