Un razzo cinese si è schiantato sulla Terra

Il 2020 non smette di regalare eventi catastrofici e potenzialmente distruttivi. Per fortuna il frammento della navicella spaziale cinese non ha causato danni a persone o cose, ma di certo si è trattato di un imprevisto molto pericoloso.

Il 5 Maggio la Cina ha lanciato nello spazio il razzo Long March-5B, che dopo qualche giorno però ha iniziato a precipitare in modo incontrollato verso la superficie del nostro pianeta. Fortunatamente non era presente equipaggio a bordo.

Il razzo cinese si è schiantato nell’Oceano Atlantico

Fortunatamente si è schiantato nell’Oceano Atlantico, ma ha comunque sorvolato alcune importanti città statunitensi e nella sua categoria rappresenta uno dei più grandi frammenti spaziali che siano mai precipitati.