Android

Tutto quello che c’è da sapere sui Google Pixel 2/2XL

Giorni di caos in casa Google, che a causa di un errore tecnico, aveva reso disponibile il Google Pixel 2 XL per poi comunicare a tutti coloro che lo avevano acquistato l’annullamento dell’ordine. Per scusarsi Google ha deciso di regalare 50 euro di buono sconto da utilizzare appena il dispositivo verrà (ri)messo in vendita.

Tale data fortunatamente non è molto lontana, infatti il Google Pixel 2 XL, sarà in vendita dal 26 ottobre, quindi non ci resta solo che aspettare poco più di una settimana, per poter provare questo nuovo smartphone della casa di Mountain View.Ma tralasciando la data di uscita, in questi giorni stanno sbarcando sul web le prime impressioni (più che positive) di alcune testate americane suoi nuovi Google Pixel 2 e Google Pixel 2 XL. Del resto, per giustificare una spesa comunque abbastanza elevata il prodotto dovrà essere solido e innovativo.

Il segreto di questi dispositivi si chiama Pixel Visual Core, un custom SoC che è stato sviluppato appositamente per i Pixel. Google non ha ancora svelato i dettagli, ma la stessa azienda non sembra essere perfettamente a conoscenza di tutte le potenzialità che il nuovo processore possiede.Infatti mettendolo a confronto con lo Snapdragon 835, possiamo notare come il Pixel Visual Core sia in grado di lavorare cinque volte più velocemente, consumando poco più che un decimo rispetto all’energia consumata dal SoC Qualcomm.

Questi incredibili risultati sono frutto di una combinazione tra hardware e software perfetta, visto che sviluppati dalla stessa azienda. Alla luce di quanto detto, possiamo quindi affermare che questi nuovi smartphone Made in Google non ci lasceranno di certo a bocca asciutta.

Fai click per commentare
Vai su