Trucchi per scattare le migliori foto di un tramonto

Non sono pochi gli utenti che cercano sempre la fotografia perfetta. Sebbene con le grandi fotocamere integrate nei telefoni cellulari sia più facile che mai ottenerlo, la verità è che in certi momenti le cose possono complicarsi.

Un chiaro esempio è quando vogliamo scattare foto dell’alba o del tramonto con il telefono. Per questo tipo di immagini, devi sapere quali caratteristiche toccare sul cellulare e, soprattutto, quali sono i migliori trucchi.

È chiaro che tutti preferiscono in un modo o nell’altro fotografare il tramonto con il cellulare. Ma non bisogna dimenticare che esistono diversi trucchi per scattare le foto migliori con la fotocamera dello smartphone senza dover ‘impazzire’.

Inoltre, apprezzerai molto il semplice fatto di conoscere i suggerimenti che abbiamo preparato per te. D’ora in poi, il sole non ti sfuggirà più senza prima catturarlo.

Cosa tenere a mente

Prima di metterci al lavoro, c’è una serie di aspetti che dobbiamo tenere in considerazione se vogliamo ottenere le migliori foto con il cellulare.

Soprattutto quando si tratta di scenari con condizioni di luce più complicate del solito. Per questo motivo, ci sono due punti che dovremmo conoscere prima di iniziare ad imparare i trucchi per scattare istantanee dell’alba o del tramonto con uno smartphone.

Pulire le lenti

Nessuno vuole che, dopo aver ottenuto l’inquadratura perfetta, l’immagine alla fine risulti sfocata perché la fotocamera del cellulare è sporca. Pertanto, dobbiamo prima assicurarci che tutto sia il più pulito possibile.

Tuttavia, dobbiamo stare attenti quando rimuoviamo lo sporco. Più che altro, perché non vogliamo che venga graffiato o, peggio ancora, danneggiato per sempre.

Pertanto, il modo migliore per pulire la lente del telefono è rimuovere la custodia (se abbiamo una custodia), prendere un panno in microfibra e farlo passare attraverso i sensori posteriori dello smartphone.

Per lasciarlo lucido, ti consigliamo di utilizzare questo kit di pulizia, in cui viene aggiunta anche una soluzione speciale che non danneggerà la fotocamera in nessun momento.

Inoltre, con poche gocce, avremo più che sufficiente per lasciare intatto questo componente del telefono, sembrerà che abbiamo appena estratto il telefono dalla scatola.

Fai attenzione alla retroilluminazione

In queste situazioni la luce cambia molto. Pertanto, sarà necessario avere un ottimo occhio per controllare il controluce, poiché non è facile ottenerlo per diversi motivi. Principalmente perché si generano ombre, oltre al fatto che l’esposizione della fotocamera sarà essenziale.

In questo caso, è meglio controllare l’esposizione in modo tale che rimanga il più alta possibile fino a quando l’illuminazione naturale che fa nel momento in cui stai per scattare l’immagine non bruci la scena.

Il metodo può variare a seconda del modello del nostro dispositivo, ma in generale è rappresentato dal simbolo di un sole o di una lampadina e dai simboli +/-. In ogni caso troveremo una barra di scorrimento per regolare la quantità di luce in misura maggiore o minore.

Come scattare foto perfette

Dopo aver tenuto conto di questi due aspetti, è il momento della verità. È il momento in cui inizieremo a vedere i principali suggerimenti per scattare foto di un tramonto con il cellulare o durante l’alba.

Fondamentalmente, perché questi trucchi con la fotocamera del telefono funzionano in entrambe le situazioni. Quindi scegli tu cosa preferisci fotografare con lo smartphone.

Come dovresti concentrarti

La cosa principale sarà sapere come concentrarsi. In questo caso, la cosa più opportuna è mettere a fuoco la fotocamera sull’orizzonte, poiché se mettiamo a fuoco oggetti vicini, lo sfondo potrebbe apparire sfocato o non tutti i dettagli che dovrebbero essere apprezzati dal tramonto.

E non solo, ma, in generale, se proviamo a mettere a fuoco un cielo sereno o una zona molto buia, a causa delle nuvole, ad esempio, lo smartphone non riuscirà a dare il meglio di sé. Pertanto, dobbiamo concentrarci sull’area con il contrasto più elevato, che di solito è più vicina al sole stesso.

Quale lente usare

Sebbene l’obiettivo sia importante, vi abbiamo già avvertito di dimenticare lo zoom digitale. Nel caso in cui il tuo terminale abbia un’opzione ottica, sì, puoi usarla. In caso contrario, è meglio non farlo, poiché perderai molta qualità nella foto.

Pertanto, se vuoi far sembrare che sei più vicino al tramonto, usa il teleobiettivo della fotocamera mobile. Sempre che tu abbia lo zoom ottico.

Anche se, se preferisci che la scena sia più aperta e puoi catturare più spazio, l’ideale è scegliere il grandangolo dello smartphone. Per fare ciò, devi solo pizzicare lo schermo, permettendoci di ottenere più opzioni di illuminazione.

Modalità automatica o manuale?

Tutto dipenderà dalla nostra abilità con gli obiettivi di uno smartphone. Se siamo utenti abituati a regolare manualmente l’app della fotocamera del telefono, la cosa logica è che utilizziamo la modalità pro o manuale.

In tal caso, avremo più libertà di giocare con diversi elementi:

  • L’esposizione: configuratela come abbiamo spiegato prima per evitare zone bianche o molto bruciate.
  • Il bilanciamento del bianco: per i tramonti è meglio mettere un livello alto.
  • La velocità dell’otturatore: scegline una più veloce di 1/60.
  • Gli ISO: dobbiamo ridurli per evitare la comparsa di rumore.

Oltre a ciò, anche la messa a fuoco sarà manuale.

Tuttavia, se sei un principiante, il tuo problema è che ti lasci trasportare dalla modalità automatica. In questo modo, dovremo solo mettere a fuoco l’orizzonte cliccando su una zona vicina al sole e calibrare l’esposizione come avevamo spiegato prima.

Altri trucchi

Se sei rimasto a desiderare di più, ti portiamo altri trucchi che ti aiuteranno ancora di più nella tua impresa di catturare il sole con il sensore posteriore del tuo smartphone.

Usa la regola dei terzi

Uno degli elementi più importanti è la composizione. La regola dei terzi è una tecnica compositiva utilizzata per ordinare gli elementi di un’immagine in modo da renderla più interessante, guidando lo sguardo dell’osservatore.

Naturalmente, come sempre, le regole sono da infrangere e una foto perfettamente centrata e simmetrica può avere tutte le intenzioni di stupire l’utente. Quindi non ci resta che seguire questa indicazione in base alla posizione del sole o a ciò che vogliamo evidenziare dall’alba o dal tramonto.

Tuttavia, come ogni cosa nella vita, le regole sono lì per essere infrante e una foto perfettamente centrata e simmetrica può avere tutte le intenzioni di stupire l’utente.

Approfitta delle funzioni del tuo cellulare

All’interno degli smartphone troviamo anche la possibilità di cambiare il formato dell’immagine. Ad esempio, le foto RAW ci consentiranno di ottenere una qualità superiore nell’istantanea.

E non solo questo, ma possiamo anche utilizzare la modalità HDR. In questo modo possiamo ottenere la massima gamma dinamica. Ma, a seconda della situazione di illuminazione, potrebbe valere la pena disattivare questo strumento per smartphone.

È meglio lasciarlo in automatico, in modo che il telefono decida se vale davvero la pena usarlo o meno. Tuttavia, questa è un’opzione che non è inclusa in tutti i dispositivi.

Ritocca l’immagine finale

Infine, è il momento di modificare la foto dell’alba o del tramonto. In questo modo potremo trarne di più se il risultato finale non ci ha convinto quanto ci aspettavamo.

Pertanto, durante l’editing dovremo giocare con impostazioni globali come luminosità, contrasto, ombre, ecc. Qui dipenderà dai gusti di ciascuno. Per iniziare a modificare sarà facile come seguire questi passaggi:

  • Entra nella galleria del telefono.
  • Seleziona l’immagine.
  • Tocca Modifica.

A seconda del livello di personalizzazione o del sistema operativo utilizzato dal nostro terminale, questi passaggi potrebbero variare leggermente. Ma, nella maggior parte dei casi, saranno sempre gli stessi.