Come trasferire progressi di gioco tra smartphone Android

Non so te ma noi ogni volta che proseguiamo nei nostri giochi Android preferiti ci assicuriamo che il backup relativo ai progressi di gioco sia correttamente attivo. In questo modo, qualora ce ne fosse bisogno, potremo cambiare smartphone senza dover iniziare da zero i videogames a cui stavamo giocando.

Fino a pochi anni fa l’operazione era piuttosto complicata perché era necessario creare manualmente il backup dei dati di gioco per poi ripristinarli sul nuovo telefono. Ora invece è veramente semplice. Questo grazie al servizio cloud messo a disposizione da Google.

Nella guida di oggi ti mostreremo 2 metodi per sincronizzare i tuoi progressi e spostare un gioco da uno smartphone Android ad un altro: utilizzando il cloud e in maniera manuale, nel caso in cui un determinato gioco non supporti i salvataggi online.

Trasferire progressi di gioco con Play Games

Innanzitutto è bene precisare che non esiste un sistema di salvataggio su cloud implementato in universalmente su tutti i giochi Android. Google Play Games ha il proprio metodo di salvataggio nel cloud, ma non tutti i giochi lo utilizzano.

E’ comunque buona idea configurarlo nel caso in cui il tuo gioco lo supporti.

Per sincronizzare i tuoi salvataggi di gioco tra i telefoni Android utilizzando Google Play Games, dovrai accedere allo stesso account Google su entrambi i dispositivi.

Non è necessario che sia installata l’app Google Play Games, ma questo ti darà un maggiore controllo sulla sincronizzazione. Ad esempio ti consentirà di attivare l’opzione per accedere automaticamente a Google Play Games non appena apri un gioco.

Per controllare di aver attivato il salvataggio nel cloud di Play Games, vai su Impostazioni → Account e backup → Backup e ripristino → Account → Google → tuo account Gmail → Sincronizza account e assicurati che la voce Salvataggio cloud Play Giochi sia attivata.

Purtroppo non saprai se un gioco salva i progressi su Google Play Games finché non lo avvii e non ci giochi. Attenzione però, molti titoli hanno dei metodi di salvataggio proprietari.

Giusto per fare un esempio la serie Angry Birds usa Google Play Games per i risultati, ma salva i progressi di gioco sul cloud di Facebook, probabilmente per incoraggiarti a condividere i tuoi avanzamenti con amici e conoscenti.

Se all’avvio un gioco di chiede di accedere a Google Play Games ti consigliamo di farlo. Successivamente ti basterà recarti nelle impostazioni di gioco e verificare se è previsto il salvataggio su Google Play Games.

Spostare progressi di gioco manualmente

Se il gioco non supporta i salvataggi nel cloud è necessario utilizzare un’app specifica che esegue manualmente il backup dei dati. La migliore per i dispositivi Android senza root si chiama Helium.

Scarica l’app e avviala, quindi collega lo smartphone al PC tramite cavo USB. Ora, affinché il software funzioni correttamente, esegui Helium sia su telefono sia su computer. Una volta fatto seleziona tutti i giochi di cui vuoi eseguire il backup in Helium e seleziona “Backup”.

Premendo “Memoria interna” come destinazione verrà eseguito il backup dei dati sulla scheda SD. Con la versione Premium di Helium potrai eseguire il backup dei dati anche nell’archiviazione cloud.

Completato il backup, inserisci la tua scheda SD nel tuo nuovo dispositivo, installa e apri Helium, quindi vai alla scheda “Ripristino e sincronizzazione”. Seleziona “Memoria interna” per visualizzare l’elenco dei giochi di cui è stato eseguito il backup.

Seleziona tutti i giochi che desideri ripristinare, tocca Ripristino → Ripristina i miei dati e attendi il completamento del processo.

Conclusione

Per questo articolo siamo giunti alla fine. La guida su come trasferire i progressi di gioco da un telefono Android ad un altro è terminata. Speriamo che il tutorial sia stato di tuo gradimento ma soprattutto ti sia stato d’aiuto.