Guide Telefonia

Come trasferire file da Android a Mac

trasferire file da android a mac

Vorresti inviare foto, file e video da uno smartphone o tablet Android ad un Mac? Allora questa guida potrebbe fare al caso tuo. Qui di seguito, infatti, noi di PhoneToday ti mostreremo come trasferire file da Android a Mac. La procedura è tutt’altro che complessa e può essere eseguita tramite dei semplici passaggi.

Come trasferire file da smartphone Android a Mac tramite USB

Il sistema operativo Android ha sempre permesso di trasferire con estrema facilità file di ogni tipo, foto e video compresi, da un dispositivo ad un altro. Ma come fare se dobbiamo trasferire un file su un Mac?

Nonostante siano due sistemi operativi “concorrenti”, anche in questo caso la procedura è molto semplice ed alla portata di tutti. Non dovrai far altro che seguire queste semplici operazioni:

  1. Come prima cosa, scarica sul Mac l’app Android File Trasfer direttamente dal sito ufficiale;
  2. Una volta scaricato ed installato il programma, collega il tuo telefono Android al Mac tramite cavo USB;
  3. Il cellulare verrà automaticamente riconosciuto. Se così non dovesse accadere, allora sarà necessario abilitare l’opzione “modalità MTP” sul tuo smartphone Android. Per farlo, ti basterà accedere alle impostazioni di Android sul tuo cellulare, selezionare la voce Memoria, premere sull’icona (…) collocata in alto a destra, poi su Connessione computer USB e infine abilitare l’opzione Dispositivo Multimediale (MTP);
  4. Non appena il dispositivo verrà riconosciuto avvia l’applicazione Android File Trasfer sul Mac;
  5. Attendi che il software mostri la lista di tutti i file presenti sul tuo cellulare, dopodiché non dovrai far altro che selezionare i file che intendi trasferire e trascinarli sul Desktop con un semplice drag-and-drop.

Come vedi l’operazione è veramente molto semplice e veloce. Ovviamente il tempo di trasferimento varia a seconda della grandezza del file.

Come trasferire file da Android a Mac tramite Wi-Fi

Volendo è possibile trasferire file da Android a Mac anche in modalità wireless. Ciò si rileva decisamente utile soprattutto per i possessori di un MacBook sprovvisto di presa USB.

Anche in questo caso sarà necessario scaricare un programma specifico sul proprio Mac. Si tratta dell’app AirDroid che permette di gestire i file presenti su Android dal computer (Windows o Mac) senza collegare fisicamente il dispositivo tramite cavo USB. È gratis nella sua versione base (che limita il trasferimento di file a 200MB al mese e non include funzioni avanzate, come il controllo remoto della fotocamera) ed è disponibile per Windows e Mac.

Fai click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vai su
SCONTI e BUONI AMAZON GRATIS➡️ UNISCITI ⬅️
+ +