Totti racconta com’è nata la storia d’amore con Ilary Blasi

Una tra le storie più seguite e durature del mondo dello spettacolo è quella di Ilary Blasi e il campione Francesco Totti. Ma forse non tutti sanno com’è nata la loro relazione e ci ha pensato proprio il calciatore romano a rivivere quegli anni:

“La vidi in televisione quando faceva la letterina e appena la vidi dissi al mio amico: ‘Lei diventerà mia moglie, sono pazzo di lei’. Allora era un po’ diversa, non era così bella, era un po’ paffutella. L’ho fatta diventare io più bella. No dai è sempre stata bella, era solo più giovane. Insomma rimango colpito da lei.

Un mio amico conosceva la sorella e un giorno eravamo a una festa tutti insieme. La sorella mi ha detto che Ilary era fidanzata. Io ho detto: ‘Ora è fidanzata, poi si vede’. Ci vediamo per la prima volta in un pub, viene incavolata nera perché aveva perso il telefonino. L’incontro è durato 30 secondi poi se n’è andata con la sorella. Poi ho chiesto il suo numero e abbiamo iniziato a scriverci, ma niente di che perché lei era fidanzata ed era proprio ligia.

La invito a una partita della Roma, al derby. Faccio una maglia speciale per lei. Ancora non c’era stato niente tra noi, nemmeno un bacio. Ho pensato: ‘Che le scrivo? Ti amo?’ poi la cosa migliore mi è sembrata scrivere ‘Sei unica‘. Per mostrarla però dovevo fare gol. Mi dovevo impegnare. La sorella, intanto, mi dice che Ilary non può venire e non dormo tutta la notte.

Alle 12:30 le scrivo ‘Ciao, come stai?’, lei non mi ha risposto. Io pranzo con il telefonino accanto. All’01:45 mi scrive ‘Sto sul treno. Sto venendo a vedere la partita‘. Stavo sdraiato sul letto e ho iniziato a saltare, sembravo stupido. Era come se avessi visto la Madonna. Ero tutto contento. Fortunatamente faccio una delle migliori partite in 25 anni di carriera, faccio uno dei miei gol più belli e le dedico quella scritta.

Per me lei è unica sia esteticamente che come mamma, come persona, come tutto. Io sono geloso, non possessivo ma geloso sì, lei è più gelosa di me. Ho detto che volevo cinque figli e Ilary mi ha preso per pazzo. Però piano piano la convincerò. L’amore migliora e con i figli migliorerà ancora di più“.

Dolci ricordi sono ancora vivi nella mente di Francesco Totti che con la storia d’amore con Ilary Blasi, in questi anni ha fatto emozionare tutti noi.