Operatori Telefonici

TIM permette ora di pagare su App Store tramite addebito telefonico

L’App Store è il marketplace più redditizio al mondo e rappresenta il modo per accedere ad una miriade di contenuti digitali. Molti di questi sono gratuiti, mentre altri sono a pagamento. Che desideriate acquistare una determinata applicazione o “shoppare” sul vostro videogame mobile preferito, TIM può adesso aiutarvi.

Da circa una settimana è infatti possibile spendere denaro sull’App Store scalando la cifra in questione direttamente dal proprio credito telefonico, senza dover inserire carte di debito o credito. Per abilitare quest’opzione è sufficiente selezionare “Addebito telefonico” come metodo di pagamento.

Applicazioni, giochi, abbonamenti premium, libri, musica, tutto sarà ora più facilmente accessibile per i clienti TIM che desiderano acquistare in maniera rapida e sicura, non collegando al proprio account ulteriori carte o dovendo comprare codici in negozio. Vi ricordiamo che gli altri operatori che si prestano a questo servizio, oltre la suddetta TIM, sono solamente Wind e Tre.

Si spera che presto anche Vodafone e altre compagnie minori, come ad esempio la neo-arrivata Iliad, adottino questa soluzione che può semplificare di molto la vita. In particolare gli utenti più giovani e quelli più anziani troveranno probabilmente molto più intuitiva tale procedura rispetto alle altre. Vi ricordiamo che tramite questo metodo di pagamento è possibile anche sottoscrivere l’abbonamento ad Apple Music.


Fai click per commentare
Vai su