Operatori Telefonici

Tim introduce la connessione in 4.5G, con velocita fino a 500Mbps

Il nostro caro operatore nazionale, bruciando la concorrenza, presenta per primo in Italia e tra i primi in Europa le nuovissime reti dati 4.5G, o LTE+, in grado di arrivare alla velocità di 500Mbps, anche se i più attenti ricorderanno che il principale concorrente del gestore, Vodafone, qualche mese fa raggiunse addirittura 1,2Gbps.

Al via i test della nuova rete LTE+

Allo stato attuale le reti risultano ancora in fase di test soltanto in una zona ristretta della città di Torino, ma successivamente verranno pian piano estese in tutte le principali città del nostro territorio, decretando un ulteriore passo in avanti verso le future reti 5G che, mai come oggi, sono sempre più vicine ed alla portata di tutti.

Se vi ricordate bene l’azienda italiana è stata anche la prima ad aver lanciato il 4G Plus, anche detto LTE Advanced, che garantisce una velocità massima di 300Mbps, tuttora disponibile a Roma, Milano, Genova, Torino, Napoli, Prato, Verona e Palermo.

LTE+ include nuove tecnologie

La sperimentazione del 4.5G è avvenuta, appunto, presso i laboratori dell’innovazione di Torino e successivamente sul  territorio sfruttando le stazioni radio base messe a disposizione da due grandissime aziende, come Ericsson Radio System e Qualcomm Technologies Inc, che hanno collaborato allo sviluppo di questa importante tecnologia. Quest’ultima ha addirittura messo a disposizione alcuni terminali con modem Snapdragon LTE X16, i quali sono stati utilizzati per testare la velocità ed il funzionamento delle reti LTE+.

Le parole di Ferigo sulla nuova rete

Giovanni Ferigo, Responsabile Technology di Tim, commenta cosi questo cruciale traguardo:

“Siamo orgogliosi di aver raggiunto per primi questo importante traguardo che conferma il nostro impegno nell’offrire la più avanzata tecnologia che, insieme agli importanti investimenti su una infrastruttura sempre più veloce ed affidabile, ci consente di garantire la miglior qualità dei servizi digitali in mobilità per la massima soddisfazione dei nostri clienti. Le nostre capacità di ricerca e sviluppo ci hanno consentito di confermare la leadership nell’innovazione delle reti ultrabroadband mobili. Il traguardo del 4.5G, che anticipa e prepara il 5G, consente di offrire le migliori prestazioni e incrementare la capacità di rete per rispondere alla crescente domanda di banda ultra larga in mobilità legata all’esplosione dei contenuti video anche full HD e 4K, dei social network e in generale dei nuovi servizi digitali che quotidianamente trasformano le nostre vite.”

Tim continuerà man mano ad estendere tale innovazione nel campo delle telecomunicazioni, cercando di raggiungere, per tempo, la maggior parte delle città italiane, in modo da offrire il 4.5G a tutti i clienti quando arriveranno sul mercato i primi dispositivi compatibili con queste velocità.

Fai click per commentare
Vai su