Notizie

Tempow rivoluzionerà il mondo degli speaker bluetooth

Durante l’IFA di Berlino 2018 uno degli stand che più ci ha colpito è quello di Tempow, azienda che sembra avere davvero tutte le carte in regola per emergere. Si tratta di una start-up francese, con team di sviluppo in America e in Cina, che promette di espandersi molto rapidamente grazie ad una raccolta di fondi e al raggiungimento di una partnership con alcuni colossi della telefonia come Motorola.

Il principale settore di cui Tempow si occupa è quello della connettività Bluetooth. L’azienda sta lavorando alla tecnologia TAP SMART per assistenti vocali in ambito smart home, come Google Assistant o Amazon Alexa. Si tratta di un software capace di connettere fino a 4 dispositivi aggiuntivi, tra speaker e cuffie, combinando sia Bluetooth che Wi-Fi.

Multi Audio Bluetooth: tutte le possibilità

Nell’ambito delle casse audio questa novità è a dir poco incredibile, perché permette, presi due speaker qualsiasi, anche di marche diverse, di usarli in stereo senza alcuna modifica hardware. Si tratta infatti, come detto, di una funzione software che viene implementata durante il processo stesso di progettazione del telefono, ovvero della fonte sonora, il che porta Tempow a lavorare a stretto contatto con i produttori stessi.

Abbiamo testato dal vivo questo sistema e siamo rimasti piacevolmente sorpresi dalla sua versatilità. Non da poco infatti la possibilità di configurare i propri speaker Bluetooth come stereo 3.1 o 5.1 a proprio piacimento o di collegare due cuffie diverse per l’ascolto di un film, ciascuna impostata su una lingua diversa.

Presente allo stand anche il robot smart di Tempow, con integrato un proiettore e un sistema operativo Android con tanto di assistenti vocali. Siamo molto fiduciosi nei confronti dell’azienda e siamo certi che se adeguatamente supportata dai grandi brand di smartphone potrà innovare non poco il settore grazie al multi bluetooth audio.

Fai click per commentare
Vai su