Tania Cagnotto di nuovo incinta si ritira, non andrà a Tokyo

La campionessa mondiale di tuffi Tania Cagnotto ha annunciato con un messaggio il suo ritiro dall’attività agonistica. La tuffatrice azzurra, che è stata l’unica italiana a vincere la medaglia d’oro, dice basta e comunica ai suoi sostenitori sui social la seconda gravidanza.

“Vi avevo detto che verso settembre avrei deciso se continuare o meno la mia strada verso Tokyo. E’ stata una scelta davvero difficile…Da una parte la voglia di partecipare alla mia sesta olimpiade da mamma con il grande sogno di portare la bandiera e dall’altra il desiderio di allargare la famiglia. Ebbene sì, questa volta ho scelto la vita, la famiglia e poco dopo il destino ha voluto regalarmi una nuova vita dentro di me, già felice per la mia scelta. Non avevo più quella forza di volontà (che per 20 anni mi ha guidato) di impegnarmi e sacrificarmi nel modo in cui un’olimpiade lo richiede!”

La campionessa chiude il suo messaggio lasciando una porta aperta al mondo dei tuffi:

“Vi prometto  che vi renderò ancora partecipi della mia vita e comunque questo è solo un arrivederci al mondo dei tuffi perché credo di poter dare ancora qualcosa in un altra veste. E poi a Maya (sua figlia, ndr) servirà un’allenatrice“.