Curiosità

1 adolescente su 5 si sveglia nella notte per utilizzare lo smartphone

Viviamo in un mondo in cui, senza alcun dubbio, la tecnologia fa parte della nostra quotidianità tanto da condizionare il nostro modo di vivere. Bisogna infatti ammettere che tutti noi passiamo l’intera giornata davanti allo schermo di smartphone e tablet, dal momento in cui ci svegliamo a quello dell’ultimo messaggio della buonanotte su WhatsApp quando andiamo al letto.

Ma purtroppo neanche lì la tecnologia ci da pace! Infatti secondo un recente studio, pubblicato sul Journal of Youth Studies, condotto da Sally Power, condirettore del Wales Institute for Social and Economic Research, Data and Methods, e condotto su oltre 900 teenager di 12-15 anni, emerge che i giovani interrompono il loro sonno per dedicarsi allo smartphone.

Stando ai dati emersi, 1 adolescente su 5 si sveglia durante la notte per rispondere a messaggi ed utilizzare i social network. La tentazione di leggere gli ultimi sms arrivati nelle chat infatti risulta tanto forte da interrompere il sonno e crea quindi una vera e propria dipendenza dai dispositivi tecnologici.

E’ stato chiesto ai 900 teenager presi in questione di compilare un questionario per analizzare le ore di sonno e i motivi per cui quest’ultimo viene disturbato. Tra l’altro, a seguito dell’indagine, questi ragazzi risultano essere proprio quelli che accusano momenti di stanchezza durante la giornata (soprattutto nelle ore scolastiche, dove l’attenzione cala per il sonno regresso), e che inoltre spesso si sentono tristi e soli. E voi che uso fate dello smartphone? Vi capita di svegliarvi nel pieno della notte per utilizzarlo?

Fai click per commentare
Vai su