Società di garanzia della qualità incolpata per il lancio di Cyberpunk 2077 Buggy

Dopo il disastroso lancio di Cyberpunk 2077, le persone si sono affrettate a incolpare lo sviluppatore e la cultura aziendale. Molti credevano che le aspettative degli azionisti e la cattiva gestione dei dirigenti portassero ad aspettative irrealistiche risultando in un lancio disordinato. Dall’uscita di Cyberpunk 2077 nel 2020, lo sviluppatore è stato impegnato a riparare il gioco e tuttavia c’è molto spazio per miglioramenti.

Ora, un altro rapporto è emerso online incolpando una società di garanzia della qualità, Laboratorio Quantico per il buggy e disordinato lancio di Cyberpunk 2077.

Secondo il canale Youtube, Upper Echelon Gamers, hanno ricevuto documenti da un apparente informatore che evidenziano la cattiva gestione del processo di garanzia della qualità relativo a Cyberpunk 2077 presso Quantic Lab.

Quantic Lab (di proprietà di Embracer Group) è fondamentalmente una società di servizi che fornisce diversi servizi tra cui QA di videogiochi, supporto, esperienza utente e localizzazione. Sul loro pagina del portafogliopossiamo vedere Cyberpunk 2077 insieme a The Witcher 3. Secondo i documenti ricevuti dallo Youtuber, Quantic Lab avrebbe mentito a CD Projekt Red su diversi fronti per i loro servizi di controllo qualità che portano a trascurare i principali bug dei giochi.

Il team di Quantic Lab non era apparentemente attrezzato per gestire un progetto così grande e non ha aggiornato CD Projekt Red sui problemi interni di Quantic Lab. Apparentemente CD Project Red aveva fissato una quota per il numero di bug segnalati. E poiché Quantic Lab era a corto di personale e non avevano persone molto esperte, si sono concentrati sulla segnalazione di bug più piccoli e rapidi per raggiungere la quota. Apparentemente, ciò ha causato che i bug principali e rivoluzionari sono passati inosservati.

Al lancio, CD Projekt Red ha menzionato di avere problemi con la garanzia della qualità, tuttavia nessuno ci ha creduto perché era difficile credere che bug di tale portata potessero passare inosservati. Ora, con questo rapporto, è diventato più credibile.

Indipendentemente da ciò, non possiamo dare tutta la colpa a Quantic Lab. La segnalazione errata di bug può essere un problema importante, tuttavia, il peso di altri problemi come le funzionalità mancanti è ancora sulle spalle dello sviluppatore. La gestione dello studio di terze parti è ancora responsabilità dell’azienda principale poiché il lavoro di sviluppo in outsourcing non è una novità.

Per ora, mentre CD Projekt Red sta lavorando per correggere e aggiornare Cyberpunk 2077, hanno già annunciato che il prossimo gioco di The Witcher è in lavorazione. Speriamo solo che imparino da Cyberpunk 2077 e che non avremo la stessa esperienza con il prossimo gioco di The Witcher.