Xiaomi al lavoro su uno smartphone con Snapdragon 870 e fotocamera da 108 MP

Dopo aver lanciato il nuovo Xiaomi Civi, lo smartphone Android di fascia media rivolto all’imaging di cui al momento non abbiamo conferme su una commercializzazione in Europa, sembra che il produttore cinese abbia iniziato a lavorare ad un altro telefono.

L’informazione, confermata da diverse fonti accreditate, ha rivelato che il nuovo dispositivo Xiaomi sarà dotato di processore Qualcomm Snapdragon 870.

A quanto pare il cellulare sarà pensato per lo stesso pubblico di Civi e c’è chi scommette che prenderà parte alla serie Redmi K. Questo perché lo smartphone avrà uno schermo con risoluzione FHD+ invece del tradizionale 2K presente sui dispositivi più costosi.

Secondo le indiscrezioni il nuovo dispositivo del brand cinese sarà caratterizzato da una fotocamera principale da 108 MP e da un obiettivo anteriore da 20 MP. Il telefono sarà inoltre dotato di un teleobiettivo secondario con zoom ottico 3X.

Per ora Xiaomi non si è ancora rilevata in merito alla fuga di notizie. Ad ogni modo, si vocifera che il futuro device della società cinese avrà una batteria da 5000 mAh con supporto alla ricarica rapida da 67 W.