Sgarbi senza mascherina, vogliono sospendere la seduta: “Sospendiamo un ca**o”

Il critico d’arte Vittorio Sgarbi non ce la fa proprio ad allinearsi alla massa e nelle ultime ore ha fatto molto discutere per non aver indossato in aula la mascherina di protezione.

Infatti, durante un’audizione in cui si discuteva la ripresa delle attività didattiche nel prossimo anno scolastico, Vittorio Sgarbi si è tolto la mascherina e si è rifiutato di indossarla nonostante le numerose richieste.

“Non la metto la mascherina, mi fa male. La indosso non volentieri perché non voglio essere imbavagliato. Borrelli, capo della Protezione Civile, ha detto che lui non la mette se rispetta la distanza ed era il 3 aprile. Io sono a distanza e non la metto”

Queste le giustificazioni del critico che però non hanno convinto per niente i grillini, che si sono trovati costretti a dire “Sospendiamo la seduta finché Sgarbi non mette la mascherina”. Al che lui ha replicato Sospendiamo un ca**o. Ecco il video della scena: