Sgarbi furioso alla Camera: “Perché non avete violato anche il sesso?”

Ieri alla Camera si è tenuta una nuova riunione il cui argomento principale è stato il Decreto Scuola. Presente anche il critico d’arte Vittorio Sgarbi e le sue stoccate contro il governo:

“Avete vietato tutto, perché non avete vietato anche le attività sessuali? Perché avete vietato di andare in bicicletta, o a fare una passeggiata nel bosco, o ad andare in macchina da solo con la mascherina? La mascherina, no il bavaglio. Ci siamo affidati non a un Comitato di scienziati ma di stregoni. E perché non avete vietato anche le attività sessuali per mantenere il distanziamento?”.

Rispondendo alle frecciatine di Sgarbi, la vicepresidente Maria Edera Spadoni è intervenuta dicendo: “Onorevole Sgarbi, si attenga al contenuto del decreto scuola”.

La replica di Sgarbi non è mancata e ha continuato: “Bene parliamo di quello che dobbiamo insegnare ai ragazzi sulla corretta sessualità, dobbiamo insegnargli che il letto a due piazze va bruciato”.