Guide

Usare uno sfondo nero migliora la batteria dello smartphone?

Ogni volta che mi ritrovo a scrivere un messaggio importante non so mai come iniziare. Passano i minuti e nel frattempo faccio la spola tra una schermata e l’altra della home screen pensando a cosa scrivere, ammirando il mio bellissimo sfondo e le icone che lo popolano. Inutile dire che così facendo l’autonomia dello smartphone subisce un calo repentino.

Mi sono chiesto allora se fosse possibile risparmiare e migliorare la batteria del cellulare senza avere sempre a portata di mano un power bank che, come immagino, è la salvezza per moltissimi di noi. La risposta è venuta quasi naturale quanto il mio momento di black out: utilizzare uno sfondo nero. Prima di scaricarne uno e usarlo aspetta, mettiti comodo sulla poltrona e dedica qualche minuto del tuo tempo alla lettura dell’articolo.

Due tipologie di schermi: LCD e AMOLED

Prima di tutto è bene sapere che sul mercato ci sono due grandi tipologie di schermi. Ci riferiamo a quelli con tecnologia LCD, tra cui rientrano anche i display Retina degli iPhone e gli IPS, utilizzati sulla maggior parte dei dispositivi mobili Android, e a quelli con tecnologia AMOLED, montati per esempio su tutte le serie Galaxy di Samsung e su alcuni smartphone di Huawei.

A seconda del tipo di display utilizzato sul cellulare, impostare un wallpaper nero potrebbe aiutare ad aumentare l’autonomia della batteria. Questo però non è sempre così. Infatti gli schermi LCD e AMOLED reagiscono in maniera diversa se viene usato uno sfondo nero o un tema con colori scuri.

Sfondo nero su smartphone con display LCD

Come accennato poco fa i display LCD (Liquid Crystal Display) sono anche i più diffusi e capire il loro funzionamento è estremamente semplice. I cristalli non emettono luce propria, bensì funzionano grazie ai pannelli posti sotto di essi. In questo caso uno sfondo nero non aiuterà a consumare meno batteria. Ogni pixel verrà illuminato direttamente dalla fonte che si trova dietro il pannello LCD, qualunque sia il colore riprodotto.

Sfondo nero su smartphone con display AMOLED

Usare un wallpaper nero su uno schermo AMOLED (Active-Matrix Organic Light-Emitting Diode) permetterà invece risparmiare la batteria dello smartphone. Infatti, come intuibile anche dal nome, questi pannelli sono realizzati di materiale organico e funzionano emettendo luce quando vengono attraversati dalla corrente. Questo significa che quando il display è nero, il pannello AMOLED sarà spento, poichè i pixel non sempre vengono illuminati.

In conclusione possiamo dire che impostare uno sfondo nero o un tema scuro sul tipo di display corretto potrebbe essere la soluzione ideale per chi ha intenzione di migliorare l’autonomia del proprio cellulare. Ovviamente non aspettatevi dei cambiamenti epocali ma a tutti gli effetti uno sfondo nero su uno schermo AMOLED consuma meno proprio per la sua capacità di spegnere i pixel.

Fai click per commentare
Vai su