Senato, Giarrusso furioso: “Ma vaffan****”, gli staccano il microfono

Michele Giarrusso
Michele Giarrusso

Ieri mattina si è tenuta in Senato una riunione per decidere sulle mozioni di sfiducia del ministro Alfonso Bonafede. Michele Giarrusso ci ha tenuto ad intervenire, per enunciare la sua volontà nel votare contro quella sfiducia.

Giarrusso furioso in Senato

Al Senatore erano stati assegnati i soliti 5 minuti di intervento e, mentre Giarrusso continuava a parlare, il suo microfono è stato staccato. Lui subito furioso ha tuonato: “Mi avete levato la parola! Ho qua il cronometro”, e nel frattempo si rivolge a un suo collega Vaffan****“. Qui il video.

La presidente Castellati in toni pacati ha replicato: Non ho capito perché sta protestando, il microfono si stacca da solo. Continua e concluda”, spiegando che in modo automatico, trascorsi i 5 minuti il microfono si disattiva. Giarrusso a quel punto ha porto le sue scuse.