Selfie con passamontagna prima della rapina, viene arrestato

La vanità è una caratteristica potenzialmente davvero dannosa, soprattutto se avete intenzione di compiere qualche reato come una rapina. Lo ha scoperto a sue spese Kevin Lawson.

L’uomo ha rapinato un Market, stando ben attento a non lasciare alcuna impronta digitale sulla scena del crimine. La sua furbizia in questa operazione è stata però ampiamente controbilanciata da una gran dose di ingenuità.

Fa una rapina, ma il selfie in passamontagna lo inchioda

L’uomo infatti, ripreso dalle videocamere, è stato poi incastrato per via dei guanti, abbandonati vicino la sua casa, e per il selfie che lo ritrae con il passamontagna poco prima del colpo, salvato ancora sul suo telefono.