Scatta le migliori foto di notte con il tuo cellulare Xiaomi

La fotografia notturna è una delle maggiori difficoltà che dobbiamo affrontare con il nostro cellulare, anche se la tecnologia ci rende ogni volta più facile.

All’interno dei cellulari Xiaomi, abbiamo diversi modi per migliorare le foto notturne in situazioni di scarsa illuminazione, seguendo una serie di passaggi che spiegheremo in modo da poter dominare anche la notte.

L’azienda cinese ha uno dei livelli di personalizzazione che ci offre più opzioni, troviamo diversi trucchi per la MIUI, che fortunatamente si estendono anche alla fotocamera.

Una volta che conosci tutte le possibilità dell’applicazione della fotocamera sul tuo cellulare Xiaomi e alcuni suggerimenti che ti daremo, sarai in grado di mettere in pratica tutto ciò che hai imparato e assicurarti che la notte, non importa quanto buia possa essere , non ti resisterà.

Suggerimenti per la fotografia notturna

Per poter sfruttare al meglio ciascuna delle possibilità che ci offrirà la fotocamera di un cellulare Xiaomi, Redmi o POCO con MIUI, dobbiamo tenere conto di una serie di funzioni che possiamo attivare a seconda del tipo di foto che siamo cercando.

In questo caso, vogliamo scattare foto notturne con il telefono. Per questo, questi trucchi per scattare foto di notte su Xiaomi saranno di grande aiuto.

L’HDR è dalla nostra parte

Una delle opzioni che dobbiamo sempre tenere a mente è HDR, una regolazione automatica che troviamo in tutti i cellulari Xiaomi e che ci aiuterà con i risultati sia di notte che durante il giorno.

Questa opzione è progettata specialmente per i momenti in cui troviamo un’area dell’immagine sovraesposta e il resto dell’immagine troppo scuro.

In questo caso, ciò che HDR farà è combinare più fotografie della stessa scena per ottenere il massimo dettaglio in entrambe le aree dell’immagine. Attivarlo è molto semplice, perché non ci resta che toccare il pulsante indicato nell’immagine in alto.

Attiva l’intelligenza artificiale

Quando non avremo molto tempo per aggiustare il risultato delle foto che stiamo scattando, l’intelligenza artificiale sarà il nostro grande alleato. Basta toccare il pulsante indicato come “AI” in alto e il resto lo deciderà il nostro cellulare.

La fotocamera non può scegliere la posizione per noi quando attiva l’intelligenza artificiale, sebbene possa modificare il modo in cui interpreta i colori.

Durante la notte è molto importante rappresentare la realtà così com’è, ecco perché questa modalità prende molto valore in modo che le luci non diano falsi risultati.

Usa la modalità notturna

Una delle opzioni che dobbiamo prendere maggiormente in considerazione per scattare foto con un cellulare Xiaomi di notte o in situazioni di scarsa illuminazione è la modalità notturna.

Possiamo vedere che è una delle opzioni principali dell’applicazione MIUI ed è per questo che si trova accanto alla modalità ritratto o panoramica.

Questa modalità fotocamera notturna aumenterà notevolmente il livello di luce, con l’aiuto dell’intelligenza artificiale, ma specificamente progettata per situazioni in cui la luce non è il nostro più grande alleato.

Noi stessi possiamo verificarne l’effetto e osservare come con un tempo di esposizione più lungo, questa modalità fotocamera riesca ad ottenere dettagli prima impossibili.

Abilita la funzione di lunga esposizione

Come con la modalità precedente, il tempo di esposizione aumenta, possiamo utilizzare lo strumento responsabile dell’allungamento in modo da poter ottenere effetti diversi.

Si consiglia di utilizzare questa funzione MIUI per la fotocamera anche quando la luce è scarsa, in modo da rendere più accattivante il risultato finale. Quindi ci aiuterà a scattare foto di notte con uno Xiaomi.

Se vogliamo provare questa modalità fotocamera nativa, dobbiamo prima accedere all’applicazione > toccare la scheda “Altro” > Esposizione lunga.

All’interno di questo, ci permetterà di scegliere tra diversi effetti: Folla in movimento, Scie al neon, Pittura a olio, Pittura a luci, Cielo stellato e Scie stellari. Quindi non ci resta che sceglierne uno e dare sfogo alla nostra creatività.

La modalità Pro ha ciò di cui hai bisogno

Al calar della notte abbiamo potuto verificare che la fotografia è complicata con i nostri cellulari, anche se su Xiaomi abbiamo la modalità Pro come eccezionale alleato.

Questa opzione è l’ultima che troveremo in basso e ci consente la possibilità di regolare tutti i valori che influiscono sulle foto notturne.

Per ottenere una foto spettacolare della notte dobbiamo avere pazienza e imparare a poco a poco in base a tentativi ed errori seguendo i seguenti suggerimenti:

  • Regola gli ISO per ottenere un po’ di luce, anche se senza superarlo o potrebbe essere negativo per il risultato.
  • Compensare gli ISO con una velocità dell’otturatore inferiore e un tempo di esposizione più lungo, così otterremo più dettagli senza forzare artificialmente il risultato.
  • L’aiuto di un treppiede o di un punto di supporto sarà essenziale per la fotografia notturna in modalità Pro.
  • Il bilanciamento del bianco può dare risultati molto diversi, a seconda del tipo di fotografia notturna che stiamo facendo.
  • Toccare il punto sullo schermo in cui si desidera centrare la messa a fuoco e garantire immagini nitide.

Modalità Superluna

All’interno dei telefoni con MIUI troviamo una funzione chiamata Supermoon. Uno strumento che ci aiuterà a scattare immagini impressionanti del satellite naturale della Terra in qualsiasi momento.

Attivando semplicemente questa modalità, configureremo automaticamente tutti i parametri della fotocamera Xiaomi in modo da poter catturare la Luna nel migliore dei modi, oltre che il più nitido.

Per poter sfruttare questo strumento, dobbiamo andare all’app nativa MIUI > fare clic su “Altro” > Supermoon. Una volta dentro, ci permetterà anche di scegliere tra diverse sagome in modo da poter dare alla fotografia un altro tocco.

Aiutati con un treppiede

Nelle situazioni in cui il nostro polso non è in grado di ottenere il risultato desiderato, possiamo utilizzare un treppiede o una posizione fissa per il nostro cellulare Xiaomi.

Posizionandolo su un punto fisso, lo smartphone stesso lo riconoscerà e ci permetterà di aumentare il tempo di esposizione a quanto ci occorre affinché la nostra foto esca nel migliore dei modi.

Non dovresti preoccuparti del prezzo, attualmente è molto facile trovare treppiedi che si misurano in termini di funzioni a meno di 50€, quindi sarà facile ottenerne uno per migliorare una volta per tutte le foto del tuo Xiaomi .

Altri trucchi

Se la notte continua a resisterti, abbiamo ancora altri assi nella manica che puoi usare per migliorare le tue fotografie. Uno di questi passa attraverso la compressione dei megapixel massimi del nostro Xiaomi.

Se il tuo telefono ha un numero elevato di megapixel, nella scheda Altro puoi trovare la modalità Alta risoluzione, quindi se vuoi scattare le tue foto con la migliore qualità possibile di notte, attivala.

Se desideri scattare una foto anche in modalità ritratto di notte, è meglio regolare la modalità bokeh in base alle tue esigenze. Bokeh si riferisce alla sfocatura del nostro ritratto e, per impostazione predefinita, il nostro Xiaomi tende a sfocare più di quanto dovrebbe.

Ecco perché ti suggeriamo di regolare questa modalità in base all’inquadratura e alla luce nell’ambiente per ottenere i migliori risultati nella tua modalità ritratto.

Ottieni i migliori selfie di notte

Non possiamo dimenticare la fotocamera frontale di notte, quando vogliamo anche salvare i selfie con gli amici o la famiglia per i ricordi.

In questo caso, e a differenza di quanto visto prima, consigliamo di ricorrere al flash frontale, poiché non avremo la possibilità di regolare l’esposizione e il resto dei parametri.

Possiamo anche utilizzare l’HDR e l’intelligenza artificiale che abbiamo conosciuto prima.

Anche se in questo caso il miglior consiglio che possiamo dare è di allungare le braccia, trovare un posto dove abbiamo relativamente luce, usare il flash frontale che illumina lo schermo e sorridere alla fotocamera per avere i ricordi migliori.