Guide

Come scaricare e installare WhatsApp su Android, iOS e PC

Il mondo della telefonia nell’ultimo decennio si è evoluto in maniera semplicemente incredibile. Ciò che più di tutto è mutato è il modo stesso in cui usiamo quelli che oggi non sono più cellulari ma smartphone, prodotti tecnologici dalla versatilità spaventosa. Chiamate ed SMS fanno ancora parte delle nostre operazioni quotidiane, ma in misura nettamente migliore.

Il canale principale con cui comunichiamo con amici, parenti e in generale altri individui è WhatsApp. L’app di messaggistica istantanea acquistata da Facebook nel 2014 per 19 miliardi di dollari vanta un’utenza smisurata, il che rappresenta il vero vantaggio rispetto alla concorrenza. Pensate che circa 1 miliardo di persone ogni giorno usano questo servizio per inviare messaggi testuali o vocali, immagini, emoticon divertenti e video.

E’ stata inoltre integrata la possibilità di effettuare chiamate tradizionali e videochiamate, sfruttando la connessione internet sia sotto rete Wi-Fi che mobile. WhatsApp è compatibile con una quantità impressionante di dispositivi, e anche se su quelli più anziani e meno supportati (come i device Windows Phone) gli aggiornamenti sono fermi, il funzionamento è comunque garantito.

WhatsApp per smartphone Android e iPhone

Scaricare e installare WhatsApp su smartphone Android e iPhone non è per nulla complicato, anzi, è sufficiente disporre di una connessione internet ed eseguire il download dal link che vi indicheremo qui di seguito. Se avete uno smartphone Android potrete scaricare WhatsApp direttamente dal Play Store di Google, invece, se possedete un iPhone potrete procedere scaricando l’applicazione dall’App Store di Apple.

Cliccate sul pulsante Installa/Ottieni e attendete che il download dell’applicazione sia terminato. A questo punto non basterà fare altro che aprire WhatsApp, concedere i permessi richiesti e configurare il software inserendo il proprio numero di telefono e le informazioni relative al profilo utente. Volendo, per rendere ancora più unico l’account, potrete inserire anche degli stati WhatsApp personalizzati.

WhatsApp per tablet Android

Per quale motivo WhatsApp non consenta di utilizzare la propria applicazione su più dispositivi contemporaneamente purtroppo non si sa. Un numero di telefono può essere utilizzato su un solo device, e solo su smartphone. Non esiste infatti alcuna versione WhatsApp per tablet Android. Fortunatamente però ci sono degli escamotage che consentono di installare l’applicazione anche su di essi.

Prima di procedere teniamo a sottolineare quanto appena scritto, “un numero di telefono può essere utilizzato su un solo device”, quindi se configurate WhatsApp su tablet non potrete utilizzarlo su smartphone, e viceversa se lo configurate su smartphone non potrete usarlo su tablet. Ma ora vediamo come scaricare e installare WhatsApp su tablet Android:

  • Cliccate qui per scaricare l’ultima versione di WhatsApp;
  • Attivate le Origini sconosciute. Se è la prima vota seguite questa guida;
  • Ora installate manualmente il file APK scaricato;
  • Aprite WhatsApp e procedete con la configurazione dell’app.

Se il tablet Android dispone di uno slot per la scheda SIM basterà seguire le istruzioni a schermo. Se invece non lo ha, e quindi è solamente WiFi, non preoccupatevi. Inserite pure il vostro numero di telefono e confermatelo attraverso chiamata telefonica. In questo modo sarà possibile terminare l’installazione e usare WhatsApp su tablet Android.

WhatsApp per iPad

A differenza dei tablet Android, iniziare a utilizzare WhatsApp su iPad è decisamente più semplice e veloce. Non servirà modificare alcuna impostazione o fare qualche strano magheggio. Basterà semplicemente collegarsi all’App Store e scaricare WzPad, un’applicazione che si appoggia a WhatsApp Web consentendoci di usare WhatsApp anche su iPad.

Per funzionare l’applicativo ha bisogno di interfacciarsi con lo smartphone, di conseguenza sarà necessario tenerlo sempre a portata di mano e con la connessione ad internet attiva. Inoltre WzPad è completamente gratuito però include dei banner pubblicitari, facilmente removibili eseguendo l’acquisto in-app del valore di 4,49€.

WhatsApp per Mac OS X e Windows

Il servizio è inoltre accompagnato da una controparte web che permette di accedere a WhatsApp dal browser. E’ un’ottima soluzione per tenere tutto sotto controllo direttamente dal PC senza installare alcun applicativo. Una nostra guida al riguardo potrà darvi qualche utile informazione. In alternativa chi desiderasse l’applicazione e possiede Mac OS X potrà scaricare WhatsApp da questo link, mentre chi ha Windows potrà farlo da quest’altro (qui per la versione 32-bit e qui per quella a 64-bit).

Recentemente è anche stata rilasciata una versione dedicata alle piccole aziende chiamata WhatsApp Business che introduce interessanti novità nell’ambito della produttività. Attraverso questa applicazione è infatti possibile creare un profilo per la propria attività e inviare utili informazioni ai potenziali clienti.

Fai click per commentare
Vai su