Apple

Rubati 313 iPhone X per un bottino totale di oltre 370.000 dollari

In queste ultime settimane iPhone X è lo smartphone più chiacchierato del momento: è apparso su eBay a prezzi folli ed è stato anche causa del licenziamento di un ingegnere Apple. E’ di poche ore fa invece la notizia che dei ladri hanno rubato un intero stock di iPhone X.

Stando alle informazioni trapelate in rete, tra le 11:15 e 11:30 ora locale del 2 novembre – nonché il giorno prima del lancio mondiale del nuovo melafonino – tre malviventi hanno rapinato un corriere UPS portandogli via ben 313 iPhone X presenti sul furgone e in attesa di essere consegnati all’Apple Store di San Francisco.

La polizia di San Francisco ha stimato un valore del bottino superiore ai 370.000 dollari. Per fortuna, tutti gli iPhone X rubati sono stati tempestivamente identificati tramite il loro numero seriale e probabilmente Apple bloccherà i dispositivi da remoto rendendoli inutilizzabili. Di conseguenza per i ladri sarà davvero difficile metterli in circolazione senza essere “beccati”.

Secondo le testimonianze delle persone coinvolte nella vicenda, il furto degli iPhone X non ha inciso in alcun modo sulla possibilità di ritirare i modelli pre-ordinati nell’Apple Store di San Francisco. Sarà invece improbabile che i clienti senza prenotazione riusciranno ad acquistarne uno.

Visti i tanti fan rimasti a bocca asciutta a causa delle poche scorte del nuovo smartphone della casa di Cupertino, chissà che i malviventi decidano di rischiare il tutto per tutto, magari provando a rivendere gli iPhone X rubati su eBay o altre piattaforme di vendita online.

Fai click per commentare
Vai su