Samsung ha presentato il primo monitor senza riflessi |

Samsung ha soprannominato il suo nuovo monitor ViewFinity S8 per professionisti e creatori di contenuti il ​​”primo monitor al mondo privo di riflessi”.

Secondo il gigante della tecnologia, ViewFinity S8 ha ottenuto l’etichetta “Glare Free” grazie al suo schermo opaco che soddisfa lo standard di verifica UL in tre categorie: Disability Glare, Discomfort Glare e Reflection Glare.

Tutti e tre i tipi di riflessi possono influenzare l’esperienza visiva dell’utente in vari modi e Samsung ha fatto di tutto per garantire che ViewFinity S8 riduca al minimo i riflessi su tutta la linea.

L’abbagliamento da disabilità si riferisce alla riduzione dell’acuità visiva che si verifica quando una luce intensa su uno sfondo scuro viene puntata direttamente verso l’utente. Un esempio è un veicolo che guida dall’altro lato della strada con gli abbaglianti accesi di notte.

L’abbagliamento fastidioso è generato da sorgenti luminose esterne e può causare affaticamento o fastidio agli occhi. L’intensa illuminazione dello stadio, accesa improvvisamente durante una partita, può causare fastidiosi riflessi.

E, ultimo ma non meno importante, l’abbagliamento riflesso si verifica quando una fonte di luce brilla e si riflette sulla superficie di un monitor.

Grazie al suo pannello opaco, il monitor ViewFinity S8 di Samsung ha soddisfatto gli standard UL per tutti e tre i tipi di abbagliamento e ha ricevuto gli ambiti certificati.

Naturalmente, ci sono altri elementi di design che rendono Samsung ViewFinity S8 un dispositivo di livello professionale per i creatori di contenuti. Il supporto è uno di questi in quanto offre la regolazione dell’altezza e può anche ruotare, inclinare o ruotare.

Torna in alto