Notizie

Samsung Galaxy X, lo smartphone pieghevole sarà prodotto a novembre

Si avvicina sempre di più la famosa fiera catalana, il Mobile World Congress, e in occasione di questo importante evento in programma per fine febbraio non mancano le continue indiscrezioni sul mondo della telefonia mobile.

Arrivano però anche le prime conferme: per quanto riguarda Samsung, infatti, il presidente della divisione mobile, DJ Koh, durante una conferenza stampa al CES 2018 di Las Vegas, ha dichiarato che verrà presentato il nuovo top di gamma, Galaxy S9 in un evento dedicato.

Samsung Galaxy X, la rivoluzione è alle porte

Il colosso sudcoreano, però, non si fa mancare nulla: a novembre sarà in produzione il cosiddetto Galaxy X, lo smartphone con lo schermo pieghevole, che sarà disponibile sul mercato a partire dal 2019. Il lavoro su questo device sarebbe già a buon punto, tranne che per il perfezionamento dell’esperienza utente e l’interfaccia.  Infatti secondo le informazioni trapelate in rete, ma di cui ancora non si ha una conferma ufficiale, il dispositivo dovrebbe avere un display richiudibile da 7.3 pollici.

Koh ha dichiarato ai microfoni: “E’ difficile parlare della data del lancio del Galaxy X in questo momento, vogliamo presentare adeguatamente il prodotto ma per il momento ci sembra troppo presto. Puntiamo a un’ottima accoglienza degli utenti”.

Tra le altre novità che Samsung porterà con sé a questo Mobile World Congress 2018, è stata confermata la nuova versione Bixby, l’assistente vocale ideato dall’azienda coreana per contrastare i principali concorrenti come Siri e Google Assistant, che arriverà entro la fine di quest’anno e che sarà di certo presente sui prodotti prossimi alla sua uscita.

Ad ogni modo continuate a seguirci per avere ulteriori aggiornamenti sul futuro del mondo degli smartphone, poiché si prospettano mesi davvero interessanti per quanto riguarda le innovazioni tecnologiche che saranno apportate nella prossima generazione di device.

Nel frattempo fateci sapere la vostra su questo Samsung Galaxy X, secondo voi il colosso coreano ha scelto la tecnologia giusta su cui puntare oppure è solo un “fuoco di paglia” che avrà vita breve?


Fai click per commentare
Vai su