Salvini d’accordo con Santelli: “Se in Calabria il contagio è bloccato, è giusto riaprire”

Il leader della Lega Matteo Salvini
Il leader della Lega Matteo Salvini

Ieri mattina il leader della Lega, Matteo Salvini, è stato ospite in collegamento con Mattino Cinque. Salvini ha commentato innanzitutto le decisioni del governo e ha ribadito ancora che la proposta della Lega era di eliminare le autocertificazioni affidandoci al buon senso che gli italiani hanno dimostrato in questo periodo.

A Salvini è stato poi mostrato un video di immagini in diretta da Cosenza, in Calabria, dove bar e ristoranti hanno potuto riaprire con i tavoli all’aperto e le norme di sicurezza necessarie. I clienti visibili nel filmato stavano bevendo tranquillamente un caffè seduti ai tavoli all’aria aperta. Il leader della Lega ha esordito con “Che invidia” e poi ha dichiarato:

“Sono d’accordo con la presidente della Regione Calabria, perché l’Italia ha dati diversi. Se in Calabria fortunatamente il contagio è sostanzialmente bloccato, non si registrano morti così come in Molise e Basilicata, non ha senso non poter diversificare. Si deve riaprire con prudenza e intelligenza, non è che è stato detto ‘facciamo la festa popolare in 2000’. Non vedo dove sia il problema se due persone si prendano un caffè a 2 metri di distanza. Invece di fallire, quel barista ha riaperto”.