Salvini contro il ministro Azzolina: “Assente alla Camera, vergogna”

Il leader della Lega Matteo Salvini
Il leader della Lega Matteo Salvini

Questa mattina alla Camera si è discusso del Decreto Scuola per stabilite tutte le regole del ritorno degli studenti nelle aule. Presente anche il leader della Lega Matteo Salvini che sui suoi profili social non ha potuto far altro che sottolineare l’assenza del ministro Azzolina.

Salvini che in questi giorni si sta dibattendo sul Decreto Scuola perché vuole vederci chiaro sulla riapertura degli istituti ha attaccato il ministro dell’istruzione (con una stoccata anche al governo) scrivendo sui social:

“ASSENZA VERGOGNOSA.
Alla Camera adesso si discute il Decreto SCUOLA, il ministro è vergognosamente assente. Intanto 8 milioni di studenti (con le loro famiglie) e 800.000 insegnanti aspettano da mesi di sapere come e quando torneranno in classe, una vergogna. P.S. Va anche peggio per gli 866.000 studenti e i 120.000 docenti delle Scuole Paritarie, dimenticati dal governo. Per loro e per tutto il fondamentale mondo della SCUOLA la Lega ha presentato decine di proposte e emendamenti, fino ad oggi ignorati. Non ci arrendiamo! Un Paese che non pensa ai suoi bimbi e ai suoi ragazzi non ha futuro.”

Il senatore scrive anche che il partito di cui è a capo ha proposto decine di emendamenti riguardanti la scuola che sono stati però ignorati dal governo.