Salvini attacca Conte: “Le sue promesse fake news. Ladri di democrazia e di libertà”

Il leader della Lega Matteo Salvini
Il leader della Lega Matteo Salvini

Il consiglio europeo, tenutosi nella giornata di ieri, ha detto sì al Recovery Fund, il fondo di recupero garantito dall’Unione Europea per l’emissione dei recovery bond, o anche conosciuti con il nome di Ursula Bond, dal nome di Ursula Von der Leyen, Presidente della Commissione Europea.

Sono state quindi approvate le misure atte a contrastare l’epidemia del Coronavirus. Il finanziamento del Recovery Fund avverrebbe tramite la raccolta di liquidità dell’emissione dei recovery bond. La proposta era stata avanzata dalla Francia, ma accolta bene anche in Italia dal premier Conte.

Matteo Salvini contro le decisioni del Consiglio europeo

Il leader della Lega si è fatto sentire sui social dopo la breve conferenza di Giuseppe Conte ieri sera, scrivendo:

“🔴Approvato il MES, una drammatica ipoteca sul futuro dell’Italia e dei nostri figli.
Di tutto il resto, come il Recovery Fund, si parlerà solo più avanti, ma già si delinea una dipendenza perenne da Berlino e Bruxelles.
Sconfitta, fallimento, disfatta, oltretutto avendo impedito al Parlamento di votare, violando la legge. Le promesse del governo di non usare il MES?
Gli impegni, gli attacchi, le promesse di Conte?
Erano solo FAKE NEWS.
Ladri. Ladri di Futuro, di Democrazia, di Libertà.
Noi ci siamo e non ci arrendiamo, viva l’Italia libera e sovrana!”

Dopo il post di Salvini, in molti ci hanno tenuto a precisare che il MES non è ancora stato attivato, ma è sul tavolo in attesa di vedere se ce ne sarà realmente bisogno per far fronte alle spese sanitarie dovute al COVID-19.