Apple

iPhone 8 potrebbe integrare la vera ricarica wireless a lungo raggio

iphone 7

Apple è pronta a rivoluzionare nuovamente il mercato con una tecnologia completamente nuova che consentirà di fare cose impensabili fino a poco tempo fa. Si vocifera da tempo che almeno un modello di iPhone 8 nel 2017 integrerà una rivoluzionaria funzionalità di ricarica wireless a lungo raggio in grado di operare fino a 4,5 metri di distanza.

L’amministratore Steve Rizzone di Energous, l’azienda che si occupa della tecnologia, ha lasciato un altro indizio che suggerisce che il partner sia davvero Apple: “È una delle più grandi aziende di elettronica di consumo al mondo. Non posso dire chi sia, ma posso garantirvi che probabilmente disponete di alcuni tra i loro prodotti sulla vostra scrivania, addosso o a casa”.

Energous è la società dietro WattUp, una vera tecnologia di ricarica a lungo raggio che utilizza frequenze radio per caricare i dispositivi fino a quasi cinque metri di distanza. Se entrate in una stanza con un trasmettitore WattUp, per esempio, uno smartphone con ricevitore WattUp inizierà automaticamente a ricaricarsi.

L’amministratore ha anche annunciato che la tecnologia è stata incorporata in sei prodotti mostrati al CES 2017 di Las Vegas che si è concluso pochi giorni fa, come ad esempio il tracker Chipolo e un apparecchio acustico SK Telesys, anche se queste implementazioni richiedono piccole basi portatili di contatto rispetto ai futuri, reali trasmettitori più grandi che debutteranno, pare, con iPhone.

Ci sono molte prove che suggeriscono che Apple e Energous abbiano collaborato in ambito. Energous ha non solo dichiarato di stare lavorando con “una delle cinque aziende di elettronica di consumo più grandi al mondo” ma ha anche rapporti con TSMC e Foxconn.

Inoltre, documenti risalenti al 2014 identificano una serie di test condotti da Apple, mentre il fornitore Dialog Semiconductor, che produce i chip per la gestione dell’alimentazione e lavora quasi totalmente per il colosso di Cupertino, ha recentemente fatto un investimento di 10 milioni di dollari proprio in Energous.

Avendo Apple rimosso il jack per le cuffie da iPhone 7, lasciando il connettore Lightning a dover soddisfare la doppia necessità di ricaricare il telefono e veicolare l’audio, il passaggio alla ricarica wireless reale sembra estremamente opportuno. Le probabilità di vedere una rivoluzione di questo calibro sul prossimo iPhone 8 sono sempre più alte. Tra le altre cose, vi ricordiamo un design del tutto nuovo con display OLED borderless, scocca in vetro e chip A11 Fusion.

1 Commento
Vai su