Rete mobile in Italia: ecco una panoramica del Q1 2021

Il report trimestrale di Opensignal traccia lo “stato di salute” della rete mobile in Italia nei primi tre mesi del 2021 e lo fa misurando la velocità di upload e download e tutta una serie di fattori rilevanti tra cui la crescita della copertura di rete e l’esperienza degli utenti con l’assistente vocale, i giochi e i video in streaming.

Inoltre, laddove possibile, i test sono stati eseguiti esaminando anche le reti 5G di ultima generazione. I dati che emergono dal rapporto evidenziano come l’operatore italiano più veloce su scala nazionale in upload e download sia WindTre.

Infatti, la velocità rilevata durante i test è di 30,7 Mbps, unico brand ad aver superato la soglia dei 30 Mbps. In seconda posizione si è attestata Iliad con 27,2 Mbps e subito dopo Vodafone con 26,9 Mbps e Tim con 24,4 Mbps.

Primo posto a WindTre anche per la velocità in upload con 10,5 Mbps mentre Vodafone occupa il secondo posto con 9 Mbps e Tim il terzo con 8,7 Mbps. All’ultimo posto, in questo caso, Iliad che non è cresciuta rispetto all’ultima rapporto e rimane a 6,9 Mbps.

Per quanto riguarda, invece, l’esperienza utente con le applicazioni e i relativi servizi su rete mobile, la situazione cambia. Opensignal ha preso in considerazione vari fattori tra cui il tempo di caricamento, la risoluzione video per ciascun operatore e la latenza della
rete.

In questo caso che comprende gioco, video e assistente vocale, a salire sul podio è Vodafone che si afferma la soluzione migliore per lo streaming video con 72 punti. A seguire WindTre con 71,7, Iliad con 70,5 e Tim con 70,1.

Vodafone rimane in testa anche per i giochi con 71,4 mentre Tim ottiene 69,5 punti. WindTre ha invece una valutazione di 65,4 punti e Iliad di 65,1. Quando si parla di assistenti vocali la differenza tra gli operatori non è così netta: la differenza tra il primo (Vodafone) e l’ultimo (WindTre) è di soli 0,6 punti.

Diamo ora uno sguardo all’affidabilità della rete 4G.

Prima è ancora Vodafone con il 96%, seconda Tim con 91,5%, terza WindTre con 90,9% e quarta Iliad con 90,2%. Il quadro della copertura in Italia, valutato da 0 a 10 punti, vede in testa Tim e Vodafone con 9,6 punti seguiti da WindTre con 9,5 punti. Ultima Iliad con 8,6.

Gli operatori nazionali di rete mobile differiscono tra loro per copertura della rete, affidabilità della 4G, velocità in upload e download ma anche per le tariffe che propongono.

Per orientarsi al meglio e scegliere la soluzione più congeniale, gli utenti possono utilizzare un comodo comparatore di tariffe online come ComparaSemplice, che permette di mettere a confronto le migliori tariffe e risparmiare.

Il tutto senza perdere tempo prezioso navigando tra i vari siti degli operatori e dover confrontare manualmente tutte le proposte, le tariffe e le offerte.