Renzi sui migranti: “Sono persone, non numeri. Lo Stato deve rispondere”

Ieri in mattinata si è tenuta una nuova riunione in Senato e il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, ha avuto modo di fare il suo intervento e, nel suo discorso, ha parlato anche della situazione dei migranti, di cui si dibatte in questi giorni.

L’intervento in Senato

“Il tema dell’immigrazione sicuramente ci vede su fronti contrapposti ma non c’è ombra di dubbio che ci siano centinaia di migliaia di persone, non di numeri che lavorano o lavoravano nei nostri campi a cui o risponde lo Stato o risponde la criminalità organizzata. Io non sto dicendo a voi quale sia la mia posizione, vi sto dicendo che questo problema esiste.”