Notizie

Regno Unito, per guardare i porno si dovrà acquistare un porn pass in edicola

Entro la fine di quest’anno i siti pornografici britannici saranno negati a tutti coloro non hanno ancora raggiunto i 18 anni di età. Il meccanismo per poter accedervi, infatti, si appoggerebbe sull’acquisto di un cosiddetto “porn pass“; andiamo a vedere nel dettaglio di cosa si tratta.

Il porn pass è innanzitutto un codice di 16 cifre, acquistabile in edicola al prezzo di 10 sterline, che permette alle persone con un’età di almeno 18 anni di accedere ai siti porno. Ancora però non si sa come i siti britannici controlleranno e impediranno l’accesso ai minorenni, né come possa essere garantita la privacy utilizzando il “metodo” del pass dato che si dovrà presentare un documento di identità per averlo.

A tal proposito all’utenza è assicurato che i dati personali non saranno visibili dai siti porno visitati e né si potrà risalire ad essi tramite il codice a 16 cifre. Inoltre la legge prevede che tutti i siti pornografici dovranno adattarsi alle nuove regole e verificare quindi l’età dei visitatori, altrimenti potrebbero incorrere a salate multe (fino a 250 mila sterline).

Tutto questo è stato pensato per preservare l’ingenuità dei più piccoli e fare in modo che non si imbattano in siti di questo genere fin quando avranno raggiunto l’età giusta per poter visitarli autonomamente. Per il momento non si hanno ulteriori notizie, ma vedremo se queste nuove regole andranno in porto e, se così sarà, se riusciranno ad evitare del tutto l’accesso a contenuti porno da parte dei minorenni.

Fai click per commentare
Vai su