Stazione di ricarica Orico DUK-7P: la nostra recensione

Ora che smartphone, tablet e smartwatch ci accompagnano nella vita frenetica di ogni giorno, ricaricarli inizia a diventare più complicato. Questo perché i dispositivi tecnologici di cui abbiamo bisogno aumentano sempre più, mentre le prese di ricarica rimangono sempre quelle.

C’è chi sfrutta tutte le prese disponibili presso la propria abitazione e chi invece ha acquistato una o più ciabatte per evitare di lasciare i dispositivi sparsi per la propria casa. Hai mai pensato di acquistare una stazione di ricarica? Una soluzione all-in-one che ti consente di ricaricare più device utilizzando un solo accessorio.

Sono diverse settimane che stiamo utilizzando la power station DUK-7P targata Orico. Grazie a questo prodotto siamo riusciti sbarazzarci di svariati caricatori che occupavano tutte le prese di corrente posizionate nel nostro ufficio. Vale la pena acquistarlo? Ve lo diciamo subito!

Confezione – Voto 8

Come ogni accessorio di questo tipo anche il packaging di vendita della stazione di ricarica by Orico si presenta semplice e completa al tempo stesso. La confezione permette di capire fin da subito quali sono le peculiarità del prodotto (che vedremo tra poco).

All’interno troviamo la power station, ovviamente, un cavo di alimentazione con presa europea della lunghezza di 140 cm e un libricino delle istruzioni in lingua cinese e inglese. Peccato per la mancanza di cavetti di ricarica, che altri prodotti concorrenti invece hanno.

Design e materiali – Voto 10

L’oggetto, realizzato interamente in plastica di ottima qualità, misura 172 x 106 x 83 mm per un peso di 550 grammi. Come anche tu stesso puoi vedere dalle immagini allegate possiede un design semplice e pulito. La parte superiore, che consente di posizionare fino a 7 device contemporaneamente, è di colore grigio chiaro mentre quella inferiore è bianca.

Su quest’ultima troviamo i 7 ingressi USB, delle fessure per la dissipazione del calore, l’ingresso per il cavo di alimentazione e un comodo pulsante per accendere e spegnere la stazione di ricarica Orico DUK-7P. Sotto infine vi sono quattro piedini rivestiti di gomma che garantiscono un ottimo grip su qualsiasi superficie.

Qualità della carica – Voto 10

Utilizzare questa power station è semplicissimo: non basta fare altro che collegarla alla presa di corrente e premere il tasto accensione. Grazie alle 7 porte USB capaci di erogare una potenza totale fino a 70 W non avrai più alcun problema di ricarica. Ogni smartphone, tablet o altro dispositivo tecnologico, verrà caricato nel minor tempo possibile.

Da segnalare poi l’implementazione di un tecnologia sviluppata ad hoc (e utilizzata oggi da moltissime aziende) in grado di migliorare la ricarica e ridurre la generazione di calore al tempo stesso. Ogni porta USB è infatti caratterizzata da un sistema capace di “analizzare” il dispositivo collegato e sviluppare la corrente ottimale.

Conclusioni

Come riportato a inizio articolo siamo in un mondo sempre più hi-tech in cui cavi e cavetti iniziano a creare confusione. L’acquisto di una stazione di ricarica potrebbe essere ideale per chi vuole tenere tutto in ordine. La power station Orico DUK-7P oltre ad avere un design elegante, a funzionare come promesso ha anche un costo accessibile, e spesso è protagonista di offerte interessanti.

Ora in offerta
ORICO Stazione di Ricarica Mobile USB, Dock di Ricarica USB a 7 Porte (70 W) per...
49 Recensioni
ORICO Stazione di Ricarica Mobile USB, Dock di Ricarica USB a 7 Porte (70 W) per...
  • 【Tensione larga】 Può essere utilizzato in tutto il mondo come funziona su una tensione di...
  • 【Bus di ricarica】La base solida con scanalature e staffe è in grado di supportare fino a 7...
  • 【Dissipazione di calore】 Progettato con fori di ventilazione sui lati laterali e posteriori,...

Stazione di ricarica Orico DUK-7P

9

Confezione

8.0/10

Design e materiali

10.0/10

Qualità della carica

10.0/10

Prezzo

8.0/10

Pro

  • Perfetta per ogni stanza
  • Migliora l'organizzazione
  • Funziona come promesso

Contro

  • Mancano i cavetti per la ricarica