Recensioni

SBS Snap Fitness Watch: la nostra recensione

SBS è un brand che la maggior parte di noi, assidui utilizzatori di smartphone e gadget tecnologici, avrà sicuramente sentito citare. Non escludiamo poi che tra voi ci sia qualcuno che dispone di un loro prodotto. La società italiana infatti è nota per produrre cavi e accessori per iPhone e cellulari Android.

Non solo. Recentemente SBS Italia ha allargato il suo catalogo con molti dispositivi che strizzano l’occhio al mondo del fitness e a tutti gli utenti che desiderano controllare la propria attività quotidiana. Tra questi rientra lo Snap Fitness Watch, il braccialetto smart che abbiamo provato per alcune settimane e di cui ora vi parleremo.

La confezione di vendita di questo fitness tracker è essenziale: è in cartone, internamente contiene il libretto delle istruzioni utile per il primo avvio della smartband, in quanto l’accoppiamento con lo smartphone potrebbe non risultare intuitivo, mentre esternamente riporta l’immagine del prodotto e le caratteristiche principali.

Parola d’ordine, qualità

Tra queste è d’obbligo la menzione per la certificazione IP67 che garantisce a SBS Snap Fitness Watch una protezione completa contro polvere, schizzi d’acqua, sudore e immersioni temporanee fino a 1 metro di profondità per un massimo di 30 minuti.

Durante il nostro utilizzo non abbiamo riscontrato alcuna anomalia. È anche vero però che stiamo pur sempre parlando di un dispositivo elettronico, di conseguenza vi consigliamo vivamente di tenere la fitness band il più lontano possibile dai liquidi.

Un altro punto a favore per il fitness tracker realizzato dall’azienda italiana è relativo all’ottima ergonomia. Infatti, grazie al cinturino in gomma regolabile e al peso davvero irrisorio della scocca removibile con attacco USB integrato, sarà facilissimo dimenticarsi di avere la smartband al polso.

Go Life, un’app che completa è dire poco

Come accennavamo a inizio recensione, l’accoppiamento tra SBS Snap Fitness Watch e l’applicazione Go Life (compatibile sia con iOS sia con Android) non è proprio immediato, o meglio, se l’orologio fitness non dovesse comparire tra quelli disponibili prestate pazienza perché la ricerca potrebbe prolungarsi per alcune decine di secondi.

Una volta completato l’accoppiamento il braccialetto fitness targato SBS Italia sarà finalmente pronto per dare il meglio di sé. L’applicazione, completa sotto ogni aspetto, consente di avere sempre tutto sotto controllo. Passi percorsi, qualità del sonno e frequenza cardiaca sono solo una piccola parte dei parametri salvati su Go Life.

L’applicazione permette inoltre di registrare eventuali cibi ingeriti e bicchieri d’acqua bevuti, ma anche di selezionare una tra le moltissime tipologie di allenamento proposte: ciclismo, corsa, crossfit, bodybuilding e boxe sono solo alcune di quelle disponibili. La peculiarità della modalità Training è che scelto lo sport sarà possibile lasciare a casa lo smartphone. Infatti basterà navigare nel menù di SBS Snap Fitness Watch per avviare l’allenamento impostato.

Conclusione e prezzo

L’activity tracker della società italiana si è dimostrato efficiente sotto ogni punto di vista, compreso quello dell’autonomia che è in linea con la gran parte degli altri orologi fitness. La batteria da 60 mAh garantisce al prodotto una durata media di 5 giorni. Un risultato non eccezionale, come visto ad esempio Xiaomi Mi Band, ma comunque decisamente buono.

SBS Snap Fitness Watch è acquistabile attraverso il sito ufficiale del produttore, raggiungibile tramite questo link, e nei punti vendita fisici SBS disposti sul territorio nazionale a 59,90 euro, un costo che giustifica la qualità del prodotto e la relativa costruzione. Proprio per questi motivi abbiamo ritenuto opportuno includere il il braccialetto smart nell’articolo sulle migliori smartband dell’anno.

Fotogallery

SBS Snap Fitness Watch

7.5

Confezione

6.5/10

Design e materiali

7.0/10

Hardware

7.5/10

Software

9.0/10

Prezzo

7.5/10

Pro

  • Qualità costruttiva
  • Applicazione Go Life

Contro

  • Accoppiamento lento

Fai click per commentare
Vai su