Recensione Garmin Fenix 7 Solar

Garmin Fenix 7 Solar

Garmin ha ufficialmente alzato il sipario sulla nuova lineup di dispositivi indossabili top di gamma. Ci riferiamo alla famiglia Garmin 7, la quale si compone di ben 8 modelli differenti.

Abbiamo avuto la possibilità di tenere al polso un Garmin Fenix 7 Solar ed oggi, dopo diversi giorni in cui lo abbiamo stressato a dovere, siamo pronti per raccontarti pareri e opinioni su questo sportwatch.

Ora in offerta
Garmin fēnix 7 Solar, Smartwatch con ricarica solare, 47mm, Display 1,3", Touchscreen, 30...
  • RICARICA SOLARE Grazie alla lente Power Glass sfrutta l'energia del Sole per prolungare l'autonomia...
  • NUOVO DESIGN Display 1.3″, cassa da 47 mm e lunetta in acciaio inossidabile; una nuova interfaccia...
  • OLTRE 30 APP PRECARICATE Puoi praticare ogni tipo di sport e sfruttare le metriche avanzate di...

Recensione Garmin Fenix 7 Solar

Rispetto al Fenix 6, la settima generazione della serie Fenix di Garmin promette grandi cambiamenti e al tempo stesso cerca di consolidare il suo posto come migliore scelta per chi è alla ricerca di uno smartwatch pensato prettamente per lo sport.

Il produttore ha apportato modifiche per rendere ancora più accurato il tracciamento all’aperto, migliorando così l’esperienza di mappatura, in particolare per gli amanti degli sport invernali, e introdotto nuove opzioni incentrate su corsa e ciclismo.

Come abbiamo visto per le precedenti versioni di smartwatch Fenix, anche per la nuova gamma Garmin ha deciso di proporre più versioni che si differenziano tra loro per dimensione, materiali costruttivi e funzionalità.

Una scelta che, a parer nostro, crea molta confusione. Ecco comunque tutti i modelli di Garmin Fenix 7 e il relativo prezzo:

Dopo questa piccola divagazione, necessaria per presentare l’intera gamma di Garmin Fenix 7, andiamo a scoprire tutto ciò che c’è da sapere sul nuovo Garmin Fenix 7 Solar.

Caratteristiche

Garmin Fenix 7 Solar è un orologio solido e robusto, con cassa da 47mm caratterizzato da un display da 1,3 pollici con risoluzione 260×260 pixel sempre di tipo transflettivo, proprio come il suo predecessore.

A differenza di quest’ultimo però, ora è touchscreen, quindi può essere utilizzato tramite le dita. Chi volesse invece potrà continuare a gestire il dispositivo tramite gli immancabili 5 pulsanti, incastonati nella scocca in acciaio inossidabile con finitura PVD.

Lo schermo è perfettamente visibile in ogni condizione di luminosità, anche sotto la luce diretta del sole. E la funzione di ricarica solare convince a pieno, consentendoci di prolungare la durata della batteria.

Pressoché scontata ma doverosa la nota riguardante l’impermeabilità del dispositivo. Garmin Fenix 7 Solar può essere immerso in acqua fino ad una profondità massima di 100 metri (10 ATM).

Funzioni e software

L’interfaccia Garmin è la solita che conosciamo, ben consolidata e che consente di avere pieno accesso a tutte le funzioni disponibili e ai dati registrati dall’orologio.

L’aggiunta di un pannello touchscreen è un chiaro segno che Garmin vuole rendere i suoi sportwatch della serie Fenix ​​sempre più simili ad uno smartwatch, utilizzabili quindi sia durante l’attività fisica sia durante i momenti di normale quotidianità.

Si tratta di una introduzione che abbiamo apprezzato (e anche molto), poiché l’uso con le dita migliora nettamente l’esperienza utente e consente di muoversi nei menù in maniera più semplice.

Proprio come Garmin Venu 2 Plus, anche Garmin Fenix 7 Solar è compatibile con iPhone e telefoni Android, e dispone di un comodo lettore musicale integrato per ascoltare la propria musica preferita su Spotify, Deezer o Amazon Music.

L’orologio integra tutti i sensori già presenti sulla serie Fenix 6: equivale a dire altimetro, barometro, bussola e temperatura. La ricezione satellitare è ottima. In pochi istanti Garmin Fenix 7 Solar aggancia il segnale ed è pronto all’uso.

Un corposo aggiornamento riguarda il sensore di frequenza cardiaca ottico Gen 4, ora ancora più preciso e affidabile grazie al riposizionamento dei sensori, per evitare interferenze luminose in caso di piegamento del polso.

Molto interessante è anche la nuova funzione Real-Time Stamina, che permette all’atleta di conoscere in tempo reale quali sono i suoi livelli energetici, consentendogli così di sapere quanta energia ha ancora a disposizione.

Autonomia

Possiamo tranquillamente affermare che, lato batteria, Garmin non ha minimamente deluso le nostre aspettative. La nuova lineup di Fenix 7 alza ulteriormente l’asticella anche per quanto riguarda l’autonomia.

Durante i nostri test con Garmin Fenix 7 Solar siamo riusciti ad arrivare a due settimane di utilizzo senza mai dover ricaricare l’orologio. Un risultato più che ottimo!

Conclusione

Eccoci alle considerazioni finali della nostra recensione di Garmin Fenix 7 Solar. Quello proposto dal noto produttore è senza dubbio un dispositivo premium, con un costo decisamente alto, il quale potrebbe far pendere l’ago della bilancia verso altri prodotti.

E’ bene però considerare che parliamo di uno smartwatch sportivo estremamente affidabile nei rilevamenti, ricco di opzioni e funzioni, versatile, poiché adatto a qualsiasi tipologia di utente, che ora gode anche di un display touchscreen.

Insomma, è il miglior sportwatch che ci sia in commercio. Conviene quindi acquistare Garmin Fenix 7 Solar? Secondo noi assolutamente sì, e senza nemmeno pensarci!

Ora in offerta
Garmin fēnix 7 Solar, Smartwatch con ricarica solare, 47mm, Display 1,3", Touchscreen, 30...
  • RICARICA SOLARE Grazie alla lente Power Glass sfrutta l'energia del Sole per prolungare l'autonomia...
  • NUOVO DESIGN Display 1.3″, cassa da 47 mm e lunetta in acciaio inossidabile; una nuova interfaccia...
  • OLTRE 30 APP PRECARICATE Puoi praticare ogni tipo di sport e sfruttare le metriche avanzate di...