Cuffie Bluetooth Mixcder E9 con ANC: la nostra recensione

Se fino a poco tempo fa la riduzione attiva del rumore era correlata esclusivamente alle cuffie bluetooth top di gamma (come Sony e Bose per citare le più note), e quindi accessibili a pochi utenti perché molto costose, oggi non è più così. Sempre più produttori infatti lanciano sul mercato dispositivi caratterizzati da questa tecnologia, a volte riuscendoci, altre no.

In queste settimane abbiamo avuto l’opportunità di mettere le mani sulle Mixcder E9, un paio di cuffie bluetooth economiche che promettono una ottima resa sonora e un active noise cancelling degno di nota. La società produttrice sarà riuscita nel suo intento? Senza perderci in inutili chiacchiere partiamo subito con la recensione delle Mixcder E9 comprensiva di tutti i nostri pareri.

Confezione – Voto 10

Primo punto a favore va sicuramente al packaging di vendita, il quale ci consente di capire fin da subito che la società californiana ha prestato non poca attenzione nella realizzazione delle sue cuffie bluetooth. Esternamente infatti troviamo il disegno del prodotto e le specifiche più importanti che lo caratterizzano, una su tutte la presenza della cancellazione attiva del rumore.

Aprendo la scatola troviamo una custodia di plastica ricoperta di un tessuto simil raso, utile per proteggere le cuffie da eventuali danni o urti, che contiene appunto le Mixcder E9, un cavo di ricarica USB-microUSB per la ricarica, uno audio da 3,5mm, un adattatore da usare in aereo, libretto delle istruzioni comprensivo della lingua italiana e il tagliando di garanzia di 12 mesi.

Design e materiali – Voto 7,5

Inutile negarlo, queste cuffie bluetooth con ANC non dispongono di un design singolare capace di attirare su di sé l’attenzione dell’utente. Tutt’altro, l’estetica delle Mixcder E9 è forse fin troppo simile a quella di molti altri articoli disponibili in commercio. Ma come si suol dire, l’abito non fa il monaco. E in effetti il produttore ha eseguito un ottimo lavoro anche sotto questo aspetto.

Seppur le Mixcder E9 siano costruite prevalentemente in plastica presentano una costruzione solida e senza fronzoli. Tutti i pulsanti risultano facilmente raggiungibili e si premono senza alcuna sorta di problema. Le cuffie possiedono poi driver pieghevoli da 40mm e parte superiore dell’archetto (che è allungabile) rivestiti di ecopelle che garantisce una ottima ergonomia.

Con un peso di appena 254 grammi, che non pregiudica l’utilizzo nemmeno dopo svariate decine di minuti d’uso continuato, il dispositivo della società californiana risulta essere veramente leggero. Decisamene azzeccata è stata anche la realizzazione dei padiglioni in ecopelle di queste Mixcder E9, i quali risultano essere morbidi e soprattutto comodi.

Comfort e qualità audio – Voto 8

Come appena scritto le cuffie bluetooth con cancellazione attiva del rumore targate Mixcder dispongono di una ottima qualità costruttiva. Utilizzarle è sempre un piacere, in ogni occasione. Questo grazie anche ai padiglioni da 40mm che avvolgono l’orecchio senza schiacciarlo, come invece accade con le cuffie on-ear, così da permettere di usarle per ore senza alcun fastidio.

Passiamo ora al punto caldo della nostra recensione sulle Mixcder E9: come suonano queste cuffie economiche con ANC? La resa sonora ci ha stupito. Tenendo in considerazione che parliamo di un prodotto con un prezzo inferiore ai 100€ non potevamo chiedere di meglio. Le Mixcder E9 infatti sono in grado di riprodurre brani di ogni genere con una buona qualità, sia per quanto riguarda gli alti che per i bassi, che risultano essere sempre bilanciati.

La stessa valutazione può essere fatta per la cancellazione attiva del rumore, vera chicca di queste cuffie bluetooth low cost con active noise cancelling, che funziona ottimamente. E’ sufficiente spostare la levetta posta sul padiglione sinistro per attivare (o eventualmente disattivare) la tecnologia ANC, la quale andrà ad eliminare i rumori ambientali consentendoci di avere una esperienza sonora ancora più immersiva, e quindi migliore.

Da segnalare poi che abbiamo eseguito dei test per controllare la qualità audio offerta dalle Mixcder E9 in fase di chiamata. Solitamente questo è un punto molto critico per le cuffie economiche. Per fortuna quelle realizzate dalla società californiana si sono comportate egregiamente. Sia l’audio in uscita sia in entrata è risultato chiaro e pulito.

Autonomia – Voto 9

Le Mixcder E9 integrano una batteria con una capienza di 500 mAh che, con un uso continuato, garantisce una autonomia in linea con quanto dichiarato dal produttore, ovvero 30 ore. Un risultato davvero soddisfacente che ci aiuterà a dimenticarci, almeno per un po’, di trovare una presa libera per ricaricare un ulteriore dispositivo ogni 2×3.

Conclusioni

Se desiderate delle cuffie bluetooth economiche con riduzione attiva del rumore non possiamo fare altro che consigliarvi l’acquisto di queste Mixcder E9 che, con un prezzo inferiore ai 100€, vi consentono di avere una discreta qualità sotto ogni aspetto: buona qualità costruttiva, batteria pressoché infinita e resa sonora decisamente ottima.

Mixcder E9 Cuffie Bluetooth con Cancellazione del Rumore Attivo,Cuffie Wireless con...
1.358 Recensioni
Mixcder E9 Cuffie Bluetooth con Cancellazione del Rumore Attivo,Cuffie Wireless con...
  • 【Soppressione low noise attiva】Il chip di auto-progettazione del mixer stesso compensa la...
  • 【Qualità audio superiore】 La qualità del suono è notevolmente migliorata da quando gli...
  • 【30 ore di autonomia】 La batteria ricaricabile garantisce un ascolto continuo fino a 30 ore, in...

Mixcder E9

8.5

Confezione

10.0/10

Design e materiali

7.5/10

Comfort e qualità audio

8.0/10

Autonomia

9.0/10

Prezzo

8.0/10

Pro

  • Leggerezza
  • Autonomia infinita
  • ANC funziona bene

Contro

  • Design anonimo
  • Presenza di connettore MicroUSB