Quindici anni fa, il mondo è stato rivoluzionato quando è diventato disponibile il primo iPhone

Saranno passati esattamente 15 anni da quando Apple ha lanciato il suo iPhone originale. Il primo iPhone è diventato disponibile negli Stati Uniti il ​​29 giugno 2007.

Le vendite negli Stati Uniti sono quindi iniziate in 164 Apple Store negli Stati Uniti proprio a mezzanotte e un cliente poteva acquistare due iPhone alla volta. Apple non ha condotto alcuna prevendita in quel momento o negli anni successivi e i ricavi delle vendite dell’iPhone hanno raccolto lunghe code.

I prezzi per l’iPhone inizialmente negli Stati Uniti erano $ 499 (4 GB) e $ 599 (8 GB) a seconda della quantità di spazio di archiviazione. Tuttavia, Apple è presto passata al modello di business prevalente negli Stati Uniti all’epoca, dove gli operatori sovvenzionavano i prezzi dei dispositivi e già in autunno il prezzo di un iPhone con 8 GB di memoria è sceso a $ 399.

In Finlandia, le vendite dell’iPhone non sono iniziate ufficialmente fino al 2008 con l’introduzione del modello di seconda generazione, l’iPhone 3G.

Il fondatore e CEO di Apple Steve Jobs ha presentato l’iPhone originale meno di sei mesi prima che fosse messo in vendita il 9 gennaio 2007 al suo Macworld 2007 al Moscone Center di San Francisco.

Pochi anni dopo il lancio dell’iPhone, Jobs, scomparso nel 2011, ha originariamente introdotto l’iPhone come una combinazione di tre dispositivi: un iPod widescreen con controllo touch, un telefono cellulare rivoluzionario e un dispositivo di comunicazione Internet rivoluzionario. Dopo aver parlato di questi separatamente all’inizio, sono stati rivelati come una novità, l’iPhone.

Alla fine, l’impatto dell’iPhone sull’industria mobile e tecnologica e persino sul mondo è stato storico, e 15 anni fa era senza dubbio uno dei prodotti più significativi di tutti i tempi. Da allora, gli smartphone sono diventati forse gli oggetti più importanti nella vita per tenersi in contatto, descrivere, leggere le notizie, guardare intrattenimento, giocare e, ad esempio, pagare – e molto altro ancora. L’iPhone originale ha avuto un impatto rivoluzionario sull’aspetto degli smartphone ancora oggi.

La versione dell’iPhone originale può essere visualizzata di seguito.

Nel mercato degli smartphone, l’iPhone ha inaugurato una nuova era e il mercato è stato rivoluzionato da esso e da Android, che ha preso ispirazione dall’iPhone. I vecchi poteri di mercato dovettero cedere. Di particolare rilievo qui è stata l’apertura dell’App Store nel 2008. Prima di allora, Apple non offriva la possibilità di installare applicazioni su iPhone. Se l’iPhone come dispositivo era rivoluzionario, l’App Store era anche un nuovo canale di distribuzione per sviluppatori di software e giochi. L’App Store ha reso l’installazione e l’acquisto di app molto più semplici e sicuri per i consumatori.

La quota di mercato di Apple nelle vendite globali di smartphone è stata di circa il 15% di recente, ma Apple sta conquistando la maggior parte dei profitti del settore grazie alla continua forte competitività dell’iPhone e ai clienti fedeli e soddisfatti – e almeno finora, non ci sono segni di cambiamento.

Soprattutto, grazie ai 15 anni di successo dell’iPhone, Apple è diventata l’azienda tecnologica più preziosa al mondo, con una capitalizzazione di mercato di appena 3 trilioni di dollari all’inizio degli anni 2022. Con il più ampio calo del mercato, da allora il valore di mercato è precipitato a circa $ 2,2 trilioni.

Dall’iPhone, non c’è stato alcun lancio di prodotti rivoluzionari nel settore tecnologico, anche se molto è cambiato in 15 anni. Apple ha introdotto iPad, Apple Watch e AirPods come i suoi nuovi lanci più significativi dall’iPhone. Successivamente, Apple dovrebbe rivoluzionare il mercato dei dispositivi di realtà virtuale e aumentata. Il primo dispositivo di realtà virtuale, aumentata e mista di Apple dovrebbe arrivare sul mercato entro un anno da oggi.