Quanto tempo deve essere caricato un nuovo cellulare?

whatsapp-consuma-troppa-batteria-copertina

Dal momento in cui estraiamo un nuovo telefono dalla confezione, pensiamo a come prolungare la durata della batteria. Una delle domande che di solito si pone è per quanto tempo deve essere caricato un cellulare nuovo, come possiamo occuparci di quell’aspetto.

Ogni dispositivo è diverso e potrebbero essere applicati altri metodi. In questo articolo ne svilupperemo diversi per farci un’idea chiara e obiettiva di ciò che dovrebbe essere considerato durante la ricarica di un cellulare.

Su questo argomento sono stati creati diversi miti, la risposta breve alla domanda è che il telefono deve essere caricato fino a raggiungere il 100%, né più né meno.

Forse aspetta un altro paio di minuti mentre è “completo”. Le batterie e l’efficienza energetica dei telefoni moderni sono più avanzate, non è strettamente necessario attendere che si scarichino per iniziare a caricarlo o fare gli straordinari mentre è al 100%.

Quanto tempo per caricare un nuovo cellulare?

Nello stesso negozio in cui abbiamo acquistato il dispositivo, è probabile che consiglieranno di scaricare l’intera batteria del telefono, quindi di caricarlo completamente e accenderlo. Forse in passato questa pratica era utile, oggi è meglio evitarla.

Il tempo di ricarica è: fino al raggiungimento del 100% (e un paio di minuti dopo).

Il manuale di alcuni telefoni indica in modo specifico quanto dovrebbero essere lunghi il tempo di ricarica e la durata della batteria, ma c’è ancora un margine di errore, dipende dalle attività eseguite e dallo stato della batteria.

Se ancora non sai per quanto tempo dovrebbe caricare il tuo telefono, collegalo al caricabatterie e misura il tempo necessario per raggiungere il 100%.

È meglio non lasciare che la batteria si scarichi completamente, se puoi iniziare a caricarla quando raggiunge il 20%, aiuterai la vita del tuo telefono più di quanto pensi.

Rimuovi il telefono dal caricabatterie quando raggiunge il 100%, che può variare da trenta minuti a un’ora. I tempi di ricarica sono stati ridotti e allo stesso tempo è aumentata la durata della batteria.

Consigli per caricare un nuovo cellulare

Come accennato in precedenza, non è più necessario caricare in maniera prolungata un nuovo dispositivo quando è la prima volta.

In determinate occasioni puoi dimenticare che il telefono si sta caricando e inevitabilmente si caricherà più del necessario, ma dovresti cercare di non farlo troppo spesso.

Ecco un elenco dei suggerimenti che sono stati compilati per caricare un telefono nuovo (o vecchio) che ha una batteria al litio e, preferibilmente, il sistema Android:

  • Scollegare il cellulare quando raggiunge il 100%. Evita a tutti i costi di lasciare il telefono in carica tutte le sere prima di coricarti. Se non hai una presa che si spegne automaticamente, l’energia in eccesso danneggia gradualmente la batteria.
  • Usa il caricabatterie originale o uno sostitutivo della stessa azienda: solo questi caricabatterie sono specificamente ottimizzati per il tuo modello di telefono e sono in grado di fornire ricariche efficienti.
  • Non utilizzare il telefono durante la ricarica. Consumare la batteria del dispositivo mentre è in carica è ovviamente controproducente, poiché toglie la possibile stima del tempo che il sistema ha per determinare quando il cellulare verrà caricato o scaricato.
  • Non lasciare operazioni molto pesanti che utilizzano il processore del dispositivo mentre è in carica.
  • Evitare luoghi molto caldi o molto freddi, la temperatura del dispositivo può influire sulla batteria e sulla sua carica.
  • In alcuni casi il telefono può essere spento anche durante la ricarica, con l’obiettivo di chiudere processi o pulire la cache accumulata per tante ore accese.

Come caricare un nuovo cellulare

Oltre a sapere per quanto tempo deve essere caricato un nuovo telefono cellulare, sono interessanti anche i modi per caricarlo meglio o più velocemente.

La prima cosa che puoi fare è chiudere tutte le applicazioni che sono in background e da cui non ti aspetti nessuna notifica. Un altro modo per disattivare alcuni servizi interni del dispositivo è attivare la “modalità aereo”, ma devi essere sicuro di non ricevere chiamate o notifiche importanti durante quel periodo.

Successivamente, si applicano le stesse raccomandazioni per prendersi cura della batteria, ad esempio non lasciare il telefono collegato per troppo tempo o utilizzarlo durante la ricarica.

Conclusione

Come ulteriore raccomandazione, vale la pena ricordare che dopo diverse ricariche saprai esattamente quanto tempo ci vuole per raggiungere il 100%, puoi impostare un allarme per ricordarti il ​​momento in cui scollegare il dispositivo.

Esistono anche prese intelligenti che si spengono quando viene inviato un determinato comando, ad esempio “ricarica completa”.