Ponte di Genova, curiosi rallentano e scattano selfie: prime code

Ieri sera il nuovo Ponte di Genova ha aperto a tutti gli automobilisti, dopo l’inaugurazione del 3 agosto. L’apertura al pubblico è avvenuta con un giorno di ritardo a causa di una rifinitura alla pavimentazione.

Già da questa mattina si sono potute vedere lunghe code di macchine: i più curiosi infatti, una volta arrivati sul ponte, hanno rallentato la velocità per poter immortalare il momento.

Tanti curiosi hanno scattato fotografie al ponte San Giorgio dal finestrino della propria macchina. Inoltre, in segno di rinascita, le prime auto che hanno attraversato il nuovo ponte hanno suonato il clacson all’impazzata e i motociclisti hanno fatto il segno di “vittoria” con la mano.