Per sedurre con il suo metaverso, Zuckerberg ti propone haute couture

Prada, Balenciaga o anche Thom Browne: i più audaci potranno godersi l’abbigliamento di alta moda sui propri social. In ogni caso, i loro avatar. L’Avatars Store sta comparendo su Facebook, Instagram e Messenger con rinomati stilisti di moda per dare una nuova veste al tuo doppio digitale.

Non puoi permetterti l’ultimo outfit di Prada o la felpa di Balenciaga che cattura la tua attenzione? Probabilmente il tuo avatar sarà in grado di farlo. Benvenuto in questo mondo parallelo in cui il tuo doppio virtuale dovrebbe fare meglio di te.

In ogni caso, è in parte quello che Mark Zuckerberg sogna di creare con il suo metaverso, di cui depone a poco a poco le pietre. Dopo essersi unito ai suoi amici per giocare online su Crayta e averli lasciati vestire come dei secchioni, pensa alle fashioniste emergenti e porta i marchi nel suo mondo.

Balenciaga e Prada come teste di gondola

Su Twitter, Meta ha annunciato l’apertura di un Avatars Store, un negozio online dove puoi acquistare vestiti ugualmente virtuali per rinnovare il tuo avatar su Facebook, Instagram o Messenger.

Hai bisogno di una nuova vestibilità per il tuo avatar? Stiamo lanciando il nostro Avatars Store su Facebook, Instagram e Messenger in modo che tu possa acquistare vestiti digitali. Mark Zuckerberg e @evachen212 provato nuovi look da @BALENCIAGA @ Prada @ThomBrownehttps://t.co/7SN0hdYz2D pic.twitter.com/Bp9zeK2ZNl

— Meta Newsroom (@MetaNewsroom) 17 giugno 2022

I primi brand ad intraprendere l’avventura sono così Prada, Balenciaga e Thom Browne con una prima “linea” di abbigliamento svelata. SU Facebook, Mark Zuckerberg ha detto che presto seguiranno altri marchi. “I beni digitali saranno un importante mezzo di autoespressione nel metaverso e un enorme motore dell’economia creativa”, ha scritto il boss di Meta sul suo social network preferito, mentre non sorprende che sarà aggiunto molto presto anche alla realtà virtuale .

Il lusso si avvicina sempre di più alla tecnologia

Nessuna data di lancio ufficiale o prezzo è stato anticipato per questo Avatars Store e Meta è stato soddisfatto di un “presto”. In una chat video con ZuckerbergEva Chen, direttrice delle partnership di moda di Instagram, ha anche svelato altri outfit più classici che verranno offerti.

Gli avatar di Instagram memorizzano il meta di facebook di Zuckerberg

Da qualche anno il lusso fa i suoi passi nella direzione della tecnologia. Se pensiamo spesso alla partnership molto stretta di Hermès con Apple per i bracciali Apple Watch, abbiamo anche visto Gucci realizzare packaging Xbox per l’ultima Xbox Series X o Balenciaga invitarsi a Fortnite con skin che ricordano la sua linea di abbigliamento.

Louis Vuitton si era già affermata in League of Legends disegnando il trofeo per i Mondiali 2019 di Parigi e creando una linea di nuovi oggetti da acquistare nel gioco. E questo senza contare su Valentino o Marc Jacobs che sono apparsi in Animal Crossing, o The Sims 4 che ha offerto un’estensione a Moschino. Il lusso ha trovato nella tecnologia un nuovo sbocco tanto inaspettato quanto del tutto ovvio.