Pannelli di plexiglass tra i banchi di scuola, Salvini: “Un’incredibile ca***ta”

In questi mesi si pensa senza sosta a come fare ripartire le scuole in totale sicurezza da settembre. Dopo tre mesi di didattica a distanza, il ministro dell’Istruzione insieme al governo sta cercando di stilare un piano perfetto per la riapertura.

Dall’ultima riunione tra il ministro Azzolina, il presidente Conte e i sindacati, è uscita la proposta di porre tra i banchi di scuola dei pannelli in plexiglass. L’idea ha fatto storcere il naso a docenti e genitori, che si dicono contrari alle “divisioni” tra gli alunni.

Salvini contro la proposta di Azzolina

Oltre alla mascherina obbligatoria per scolari sopra i 6 anni quindi ci sarebbe quest’altra proposta sul tavolo del governo. Questa mattina a scagliarsi contro Azzolina, come aveva già fatto qualche giorno fa, è il leader Salvini che ha commentato la proposta scolastica così:

“Vergognoso Decreto scuola.
Si può dire che il PLEXIGLASS tra i bimbi ideato dal ministro Azzolina è una incredibile CAZ**TA? Una FOLLIA che va fermata!”