OnePlus 7T Pro non si accende: come risolvere il problema

Come dici? Il tuo OnePlus 7T Pro non si avvia più e lo schermo rimane nero? Allora questo è proprio l’articolo che fa al caso tuo. Le cause di quanto hai riscontrato potrebbero essere innumerevoli ma, nonostante questo, proveremo comunque a trovare una soluzione.

Innanzitutto se volessi sapere cosa fare se OnePlus 7T Pro non si avvia sarebbe fondamentale capire se il comportamento è stato riscontrato a seguito di una caduta, di un urto (magari accidentale) oppure di una immersione o avvenuto contatto con acqua o liquidi.

Se così fosse ci troveremmo di fronte ad un problema hardware e, purtroppo, l’unica soluzione percorribile sarebbe quella di rivolgersi presso un centro assistenza ufficiale OnePlus o ad un laboratorio specializzato in grado di risolvere l’anomalia riscontrata.

Qualora nulla di tutto ciò fosse successo è probabile che il motivo per cui OnePlus 7T Pro rimane con schermo nero e non si riaccende, magari a seguito di un aggiornamento, sia semplicemente software. In questo caso mettiti comodo e procedi con la lettura dell’articolo.

OnePlus 7T Pro è morto e non si riaccende

Come accennato a inizio guida i motivi per cui OnePlus 7T Pro non si accende più potrebbero essere diversi. Fortunatamente spesso sono facilmente risolvibili in pochissimi passaggi, e quindi in breve tempo, che non richiedono alcuna conoscenza specifica.

Premi il tasto accensione correttamente

Probabilmente non è il tuo caso ma meglio esserne certi. Ci è capitato infatti che più utenti lamentassero che il proprio telefono sembrasse morto quando invece premevano il tasto accensione in modo errato. Assicurati quindi di premere il pulsante nella maniera corretta.

Potrebbe sembrare una sciocchezza ma fidati che non è così. Sono svariati i casi in cui le persone non riescono ad accendere lo smartphone, magari per la fretta visto l’apparente problema di OnePlus 7T Pro, perché schiacciano il tasto accensione in modo sbagliato.

Prova con un riavvio forzato

Vuoi sapere perché OnePlus 7T Pro si è spento e non si avvia più? Bella domanda, proviamo a scoprirlo assieme! Potrebbe capitare che lo schermo di OnePlus 7T Pro rimanga nero per diversi motivi, a volte anche a seguito di un aggiornamento software.

In questi casi è sufficiente effettuare un riavvio forzato. Per forzare il riavvio di OnePlus 7T Pro devi premere contemporaneamente volume giù e tasto accensione per 10-15 secondi, finché non vedrai apparire sullo schermo il logo del telefono. A questo punto potrai rilasciare i tasti.

Non escludiamo che la sequenza per fare il riavvio forzato di OnePlus 7T Pro possa venire aggiornata. Se la precedente non ha sortito il giusto effetto prova a ripeterla, questa volta premendo solamente il tasto accensione o il tasto accensione assieme a volume su.

Se lo stesso comportamento dovesse presentarsi nuovamente ti consigliamo di resettare OnePlus 7T Pro così da avere una una base software pulita e senza errori. Non dimenticare però di eseguire prima un backup completo per evitare di perdere dati e foto importanti.

Esegui una carica prolungata

Le soluzioni precedenti non hanno dato esito positivo e il tuo OnePlus 7T Pro sembra morto? Cosa fare quindi quando OnePlus 7T Pro continua a non accendersi? Il problema potrebbe riguardare la batteria, magari quasi esausta, che inizia a mostrare i primi segnali di cedimento.

Prova a collegare il telefono al caricabatterie (meglio se con uno potente come quello dell’iPad) per un tempo prolungato e controlla se i LED di stato mostrano segni di vita. Non è da escludere che la batteria sia andata sotto tensione, motivo per cui necessita di una carica prolungata.

Conclusione

Eccoci arrivati alla fine della nostra guida, nella quale ti abbiamo mostrato tutti i metodi e le soluzioni per risolvere il problema di OnePlus 7T Pro che non si accende più. Speriamo che l’articolo sia stato di tuo gradimento ma soprattutto ti sia stato d’aiuto.