Android

OnePlus 5T surclassa Galaxy S8+, Pixel XL 2 e iPhone 8+ in un test di ricarica

La batteria è una delle principali preoccupazioni che ci attraversano ogni giorno. Nel nostro mondo frenetico e costantemente connesso arrivare allo 0% significa rimanere tagliati fuori dalla rete ed essere molto poco produttivi. Per quanto caricatori da viaggio e Power Bank risolvano in parte questo problema, uno smartphone che si ricarica in fretta è un vantaggio non trascurabile.

Sembra avere molto a cuore questo tema il produttore cinese OnePlus, che con il modello 5T (che abbiamo già presentato in un apposito articolo) sembra aver dato il meglio di sé in questo ambito. In un video caricato sul profilo Twitter dell’azienda, viene mostrato come si comporta durante la ricarica l’ultimo arrivato. Quest’ultimo ha letteralmente surclassato la concorrenza.

In 30 minuti, OnePlus 5T ha raggiunto il 57% della carica massima, davvero impressionante. iPhone 8+, Pixel XL 2 e Galaxy S8+ si sono ricaricati rispettivamente del 16%, 11% e 17%. Ciò ha dimostrato l’efficienza del sistema di ricarica rapida Dash Charge del produttore, che permette tramite un rapido “pit-stop” di continuare ad usare il proprio smartphone per molto tempo.

Ci auguriamo ovviamente che questo tipo di attenzione sia riposta presto da tutte le principali aziende. Nonostante il chiaro miglioramento dal punto di vista tecnico dei nuovi device, quello dell’autonomia è un tema sempre scomodo che mette in difficoltà anche i migliori top di gamma, trovando paradossalmente nei terminali più economici quelli con la batteria più duratura.

Fai click per commentare
Vai su